Giovedì 20 Giugno 2019
Foto

Le foto del nuovo Pacha di Ibiza

Il leggendario club delle ciliegie è stato completamente rinnovato. Guarda la fotogallery

La scorsa estate la discoteca più famosa del mondo ha compiuto 50 anni. La storia del Pacha di Ibiza è unica e straordinaria, ve l’avevamo raccontata. Racconta idee all’avanguardia e spirito imprenditoriale come nessun altra nel suo settore. Una storia che ha trasformanto le due ciliegie, logo del club, in un impero milionario venduto per 350 milioni di euro ad un fondo di investimento che ha deciso di rinnovarlo e metterlo a nuovo.

Da qualche anno Ibiza ha subito una trasformazione architettonica importante. Nuovo cemento è sorto qua e là. Ushuaïa e Hï ne hanno ridefinito lo skyline. Così alcune strutture sono diventate improvvisamente obsolete. Non che il Pacha di Ibiza lo fosse ma era evidente che un cambiamento importante sarebbe stato necessario per dare nuova linfa vitale al club. L’opera di ristrutturazione è passata attraverso le idee dell’architetto catalano Juli Capella che ha ripensato il club a partire da un uso sapiente degli spazi di flusso, deflusso e transito. Il bianco è il colore dominante che avvolge la pista da ballo principale che adesso è più grande e circonda la nuova consolle posta al centro della sala (Solomun docet). Alle sue spalle, e sulla balconata tirata a lucido, una zona tavoli importante ma non più invadente si mescola perfettamente all’ambiente. I bagni sono in marmo con rifiniture rosse. Impianto audio e luci strabiliante, dicono. In attesa di testare ecco le foto del nuovo Pacha.

L'architetto Juli Capella

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Ale Lippi
Scrivo e parlo di Electronic Dance Music per Dj Mag Italia e Radio Deejay (Albertino Everyday, Deejay Parade, Dance Revolution, Discoball). Mi occupo di club culture a 360°, dal costume alla ricerca musicale.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.