Lunedì 16 Dicembre 2019
Audio

Four Tet ritorna al 2017

 

Si chiama ‘Two Thousand And Seventeen’, Duemiladiciassette. Come l’anno che stiamo vivendo. Ed è uno strano clash perchè da un lato richiama tanti lavori del passato, dall’altro potrebbe gettare uno sguardo sul futuro. Ma sto dimenticando il soggetto: Four Tet. Stiamo parlando del suono nuovo brano, pubblicato oggi su Soundcloud. Che personalmente mi lascia perplesso. Perchè da un fuoriclasse mi aspetto sempre la zampata da maestro, e qui mi pare invece che il buon vecchio Kieran si sia limitato a ricalcare un suo vecchio autografo con la mano sinistra. Qualche giretto arrangiato esotico su un beat downtempo stile Kruder & Dorfmeister e dintorni, roba da 2000-2001 o giù di lì. Che se l’avesse fatto un altro, uno con meno blasone, avremmo skippato senza problemi. Ma non voglio essere acido con un produttore magico che ci ha regalato tante meraviglie (e che personalmente amo molto), non sarà certo questo pezzo a inficiarne la qualità. Anche perchè non è proprio una brutta traccia, solo sembra la pausa di riflessione nel cammino di un musicista che si sta guardando indietro meravigliato di ciò che ha fatto, e volge lo sguardo in avanti verso un futuro dove sa che dovrà superarsi. Non è una posizione così invidiabile, ma di sicuro è molto eccitante. Forza Four Tet!

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.