Martedì 16 Luglio 2019
News

Getter lascia la musica elettronica?

 

La notizia ha del clamoroso. Tanner Petulla, meglio conosciuto come Getter, una delle migliori promesse di casa OWSLA e del movimento EDM in generale, avrebbe annunciato ieri l’abbandono della scena elettronica. Il tutto è avvenuto all’interno di uno scambio di tweet con un utente di Twitter, in cui il dj producer statunitense accusa la scena attuale di “far schifo”, annunciando “un ultimo atto da compiere prima di uscire dall’industria“. Si riferisce al suo album in arrivo, che andrebbe quindi a coronare una breve ma scintillante carriera nell’industria. Gli scetticismi sono però ampiamente concessi: io stesso credo si possa trattare di un pubblico sfogo, abbastanza normale per un artista che si sta approcciando a certi livelli di fama da appena un paio anni, ma non va esclusa la pista della trovata pubblicitaria. In un altro tweet aggiunge “all’inizio mi sono trovato bene, ma adesso ne sto uscendo pazzo”.

Getter-Tweet-5-8-3

 

C’è un’altra cosa da dire. Il palcoscenico strapazza l’essere umano ed esalta l’artista, il che è tanto normale quanto pesante da accettare. Le case discografiche, i social che non perdonano, le grandi folle a cui tenersi sempre pronti, i ritmi forsennati: la vita di chi ce l’ha fatta è soprattutto questo, e non è facile da reggere. Ma è anche vero che tra uscire totalmente di scena e continuare a produrre rallentando il ritmo, distaccandosi un po’, la soluzione più ragionevole sembrerebbe la seconda. In ogni caso, a quanto pare il prossimo album sarà una vera bomba.

Getter-Tweet-5-8-5

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
25 anni. Romano. Letteralmente cresciuto nel club. Ama inseguire la musica in giro per l'Europa ed avere a che fare con le menti più curiose del settore. Se non lo trovi probabilmente sta aggiornando le playlist di Spotify.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.