Domenica 20 Settembre 2020
News

Ghali e Salmo ripescano la house degli anni ’90

Il nuovo singolo con protagonisti i due rapper anticipa l'album di Ghali, 'DNA', e riprende cassa dritta e suoni di un'epoca d'oro per la dance

Foto: Mr. Wattson

Una tendenza curiosa di certo rap recente è la ripresa della cassa in 4/4 unita a una produzione dai suoni spiccatamente anni ’90. Se il rap sulla ritmica dance esiste dagli anni ’80, quando venne codificato con il termine “hip house” (poi ri-esploso a metà anni ’90), oggi sembra che stiamo assistendo a una sorta di rinascita del genere. Soprattutto in Italia. Ghali con ‘Cara Italia’ ci aveva portato in quelle zone. Salmo poi ha sbancato con ‘Ho Paura Di Uscire’, in particolare con la versione che viaggiava sul beat di ‘Losing It’ di FISHER, portata addirittura in tour per tutto il 2019. A ruota, sul ‘Machete Mixtape vol.4’ c’era un sequel altrettanto danzereccio (‘Ho Paura Di Uscire 2’).

Non è un caso che proprio questi due artisti siano oggi protagonisti di un pezzo che si annuncia già come una hit e che si muove su coordinate che più ’90 non si può: ‘Boogieman’, nuovo singolo di Ghali che vede il featuring di Salmo, e antipasto dell’album ‘DNA’ in uscita a fine gennaio. Una traccia in cui i producer Mace e Zef si sono divertiti a calare i due MC in una dimensione da organ house di metà ’90, tra Stonebridge e Robin S. Con un risultato assolutamente gustoso e in linea con il recupero di quel sound che sta emergendo in tante parti del mondo. Una traccia che ci mette molta curiosità sul nuovo lavoro di Ghali, in attesa di poterlo vedere anche live nelle date annnuciate a Milano per il prossimo maggio (l’8, 9 e 10 al Fabrique).

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.