Lunedì 17 Dicembre 2018
News

Giorgio Moroder live in tour, non accadeva dal 1978

Il leggendario produttore torna in tour dopo quarant'anni. Per ora sono previste quattro date in aprile

Non succedeva da quarant’anni. Dal 1978. Giorgio Moroder va in tour, quattro date – per ora – nel Regno Unito. Birmingham, Londra, Glasgow, Manchester, tra l’1 e il 15 aprile 2019. Il set up sarà tipicamente moroderiano: voce, piano, e gli immancabili vocoder e synth, marchi di fabbrica della sua lunghissima carriera. Con il produttore trentino ci saranno sul palco anche una band e diversi cantanti.
Moroder ha 78 anni e il suo ultimo lavoro discografico è ‘Déjà Vu’ uscito nel 2015 con un mare di collaborazioni prestigiose. Ma il vero ritorno sulle scene è del 2013, con la celebre ‘Giorgio By Moroder’ dei Daft Punk in cui “Giovanni Giorgio” racconta la sua storia. Moroder negli anni ’70 è diventato un produttore cult, un innovatore che riusciva però puntualmente a sbancare le classifiche, fino a definire il suono elettronico di un decennio negli ’80. Dal 1978 non va in tour, avendo la sua carriera da producer preso il sopravvento dopo il ’77, quando con ‘I Feel Love’ di Donna Summer rivoluzionò il concetto stesso di musica dance ( e non solo). Un mito.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.