Martedì 27 Ottobre 2020
Audio

Hype On This Vol.1 è l’Italia che guarda al futuro

 

 

Metti insieme una quindicina di giovani ragazzi italiani (brevemente, in ordine di apparizione: Marble, Tommy Scala, Inari, Hozones, Jeysiel, The Dope Squad, PRZI, SLVR, Treeko, Hatemysurname e Not For Us) e dagli carta bianca. Il risultato? Hype On This – Vol.1, uscita esclusivamente in digitale via Nameless Records, label legata all’omonimo festival e gestita sotto l’egida di Universal Music Italia. Abbiamo deciso così di contattare i diretti interessati, tutti giovanissimi, per chiedere loro un parere sul primo capitolo di questo progetto.

È l’ Italia che per una volta smette di lamentarsi per le figate che fanno sempre all’estero e comincia a farle.

Queste testuali parole arrivano dritte da Marble, che di canzoni all’interno della raccolta ne ha firmate addirittura tre su nove, il più presente. Nelle parole dei ragazzi si respira entusiasmo e soddisfazione, ma anche la consapevolezza che questo è, probabilmente, solo l’inizio.

 

 

 

 

Adesso devo lavorare il doppio per essere al livello di tutti gli altri e ricambiare per questa opportunità.

A parlare è questa volta Jeysiel, che si autodefinisce “senza dubbio l’ultimo arrivato”. Ma cos’è realmente Hype On This – Vol.1? SLVR, che della squadra Nameless ne fa parte da tutta una vita, la definisce come:

Un’occasione per far conoscere alla gente molti talenti Made In Italy, perché in un periodo come questo è essenziale fare squadra.

Stiamo quindi parlando di un gruppo, un movimento all’interno del movimento, che prova ad emergere in un mercato sempre più affollato e, di conseguenza, sempre più competitivo. Ma perché non siamo partiti dall’inizio descrivendo i contenuti musicali? Facile, lasciamo a voi il giudizio di questa, senza dubbio, bella iniziativa, senza possibili influenze. Un solo consiglio: preparatevi a qualcosa di diverso. Come dice Tommy Scala, un altro dei giovani presenti all’interno dell’album:

Penso che possa funzionare poiché, a mio avviso, sta nel perfetto mezzo tra tutto quello è il mondo EDM e quello “underground”.

Come già detto, la compilation completa la trovate online sui maggiori store e servizi di streaming. Salvatela su Spotify per avere in regalo la bonus track. Buon ascolto!

 

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.