Giovedì 09 Aprile 2020
News

I 10 articoli più cliccati del 2016

Quelle che leggerete tra poco sono le 10 notizie più cliccate del 2016 sul nostro sito ufficiale djmagitalia.com. Un sito che negli ultimi dodici mesi ha visto aumentare notevolmente traffico e utenti unici, grazie ad un lavoro di squadra puntuale e preciso, integrato con Facebook e Instagram, dove ogni news vive nell’immediato con il proprio linguaggio. Curiosità, local heroes, vacanze, tra l’aspirazionale e l’ispirazionale, dall’ultimo deejay set della storia di Carl Cox allo Space di Ibiza alla Gigi D’Ag mania, passando per Tomorrowland e Marshmello: ne abbiamo lette di ogni, senza la paura, da parte nostra, di apparire anche estremamente pop. Ci piace piuttosto informare e analizzare ogni aspetto della nostra magnifica cultura, raccontare come stanno effettivamente le cose. Che si tratti di festival con migliaia di persone o della next big thing ancora da scoprire e seguita da pochi fedelissimi. Per pochi click rimangono fuori dalla top ten bellissimi approfondimenti come quello sul ritorno del vinile, breaking news come quella sul ritiro di Avicii o sull’annuncio di Axwell e Ingrosso a Nameless Festival ma soltanto perché arrivata appena una settimana fa. Sempre e comunque grazie per leggerci ogni giorno.

 

Ecco i 10 articoli più cliccati del 2016 (è possibile aprire l’articolo originale passando il mouse sul titolo).

10. Fedez diventa DJ: ascolta la sua prima traccia

Odiato e amato, Fedez è uno dei personaggi musicali maschili più chiacchierati d’Italia. Tra X-Factor, J AX e Chiara Ferragni, ogni sua notizia diventa un caso mediatico. Figuriamoci quando annuncia una carriera da deejay e presenzia nelle consolle di tutta Italia in compagnia di Martin Garrix e Steve Aoki…

09. Lo Space di Ibiza Chiude per sempre

Senza dubbio una delle notizie (brutte) dell’anno per quanto ci riguarda. Con la chiusura della leggendaria location di Playa D’En Bossa finisce un’era. Thanks Space!

08. Cancellato il TomorrowWorld 2016

Probabilmente il prefisso “Tomorrow”, letto in maniera celere e distratta, deve avervi fatto gelare il sangue. Tranquilli, stiamo parlando dell’edizione americana di Tomorrowland che, a causa dei problemi economici che hanno colpito la società che lo gestisce, è stato cancellato. Si parla di un suo ritorno nel 2017. In Belgio tutto ok.

07. Gli ultimi 10 dischi suonati allo Space di Ibiza

Sicuramente il momento emotivamente più intenso dell’anno. Grazie alla diretta di BE-AT.TV abbiamo potuto godere degli ultimi dischi suonati da Carl Cox e Nic Fanciulli. L’ora finale rimarrà per sempre impressa nella mente di chi c’era, di chi ci voleva essere e di chi lo leggerà sui libri di storia.

 

 

06. Arrestato il proprietario dell’Amnesia di Ibiza

Così come nell’attualità, anche nel clubbing la cronaca giudiziaria è un argomento molto seguito. Se il protagonista della vicenda è il proprietario di una delle discoteche più famose del mondo (che pare nascondesse milioni di euro nel muro del suo ufficio), allora la storia assume contorni cinematografici imperdibili.

05. Clamoroso: il Pacha venduto per 350 milioni

Rimaniamo a Ibiza, un’isola che sta cambiando profondamente. Lo Space chiude e la famiglia Urgell vende il gruppo Pacha. Arabi, cinesi? Ancora da capire.

04. Daft Punk in tour nel 2017, spunta un trailer

Ci abbiamo sperato, creduto, dormito su. E poi ci siamo risvegliati. Nonostante bufale architettate al limite della realtà, il 2017 non sembra essere l’anno del ritorno dei robot. Anche se… Puntini, puntini, puntini…

03. Tomorrowland 2016: aperta la caccia ai biglietti

Sacro Graal, Vaso di Pandora. Il biglietto del Tomorrowland consegnato direttamente a casa vostra è il sogno di ogni amante di tutta la musica elettronica del mondo. Occhi aperti e mani sul computer che il 10 gennaio si riparte con la nuova stagione de La Ruota Della Fortunaland!

02. Marshmello, svelata l’identità?

Nel 2016 la curiosità e l’hype intorno al deejay e produttore mascherato è schizzata alle stelle. Quindi il prossimo 23 febbraio vogliamo vedere il Fabrique di Milano esplodere. No excuse.

01. Perché Gigi D’Agostino è tornato di moda?

Che vi piaccia o meno Gigi d’Ag ha dominato le discussioni su internet. Chiamato in causa da solo, in compagnia, a favore o  contro altri deejay e tendenze musicali, usato allo stesso tempo come simbolo di un’eccellenza italiana andata persa e di una decadenza senza fine, il deejay e produttore torinese sta vivendo una seconda giovinezza. Ringraziare anche Tiësto, Dzeko e Torres per favore. Prego.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.