Giovedì 19 Settembre 2019
News

I Justice ci convincono a metà

 

 

I Justice sono attesi al varco. Il nuovo album pare ormai imminente (anche se ci sono dei piccoli slittamenti nella data di pubblicazione, a quanto pare). Dopo ‘Safe and sound’ uscita qualche mese fa (ne abbiamo parlato diffusamente QUI), è apparso online il nuovo singolo ‘Randy’. E se ‘Safe and sound’ non ci aveva convinto più di tanto, con quell’aria di bello-ma-già-sentito-dai-Justice, qui l’effetto è ancora più straniante. Perchè è innegabile che ‘Randy’ sia una bella canzone, con il ritornello piacione il giusto, che ti si stampa in testa e non hai nemmeno vergogna di ammetterlo, perchè è figo. Anzi, figo e fighetto, per rendere bene l’idea e per farvi capire che è proprio una roba da Justice, che fighetti lo sono da sempre, nell’accezione cool del termine.

 

 

 

 

Ma anche stavolta, c’è tutta una serie di rimandi sonori agli anni ’80 e all’electro che non rappresentano nulla di nuovo, e anzi rischiano di affossare il duo parigino in un cliché. Sarà che Gaspard e Xavier portano sulle spalle il peso di un successo tanto clamoroso quanto istantaneo, sarà che dobbiamo ancora tutti fare davvero pace con quell’anno straordinario che fu il 2007, assimilato ma non storicizzato nè “digerito”. Sarà che le aspettative su di loro sono altissime. Ma ‘Randy’ ci convince a metà, proprio per le ragioni elencate sopra. I Justice erano destinati a diventare gli “eredi naturali” dei Daft Punk (Dio che brutta definizione), ma si giocano tutto con il prossimo album. Sul quale nutriamo grandi speranze. Nel frattempo canticchiamo ‘Randy’.

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.