Domenica 17 Novembre 2019
Festival

I migliori party dell’Amsterdam Dance Event

A metà ottobre il meglio dell’elettronica si ritrova ad Amsterdam: da mercoledì 16 all’alba di lunedì 21 un calendario senza un attimo di tregua

Ibiza saluta tutto e tutti dopo le settimane dei closing party? Nessun problema! Da mercoledì 16 a domenica 20 ottobre tutto il meglio dell’elettronica si trasferisce in Olanda grazie all’Amsterdam Dance Event. Attese circa 400mila persone, che potranno scegliere tra Tomorrowland, Circoloco, elrow, Awakenings, Glitterbox e tantissimo altro ancora; ci sarà davvero l’imbarazzo della scelta, e per questo motivo DJ MAG Italia ha selezionato i festival e i party più importanti di ADE 2019. Giorno per giorno, serata per serata. Il tutto introdotto dall’evento clou, ovvero l’Amsterdam Music Festival, durante il quale si svelerà la nostra DJ Mag Top 100 Djs di quest’anno.

Amsterdam Music Festival
Alesso, Armin van Buuren, David Guetta, Don Diablo, Tiësto, Timmy Trumpet e W&W: questa la line up dell’edizione 2019 dell’Amsterdam Music Festival, in programma sabato 19 ottobre (dalle 21 alle 6) alla Johan Cruijff ArenA. Anche quest’anno l’AMF ospita il conto alla rovescia e la premiazione della nostra Top 100, che negli ultimi tre anni ha visto trionfare Martin Garrix. I biglietti per l’AMF sono sold out da giorni, di sicuro saranno in moltissimi a collegarsi al web per seguire il countdown della Top 100. I nostri canali social sapranno farsi trovare prontissimi.

Mercoledì 16 ottobre
Come ogni anno, l’ADE by Night inizia al Melkweg (alle 18.30) con il concerto della Metropole Orkest, diretta da Hans Ek e affiancata dal songwriter e producer SOHN. Dalle ore 18 Yellow Claw inaugura il suo pop up store in via Hobbemastraat 3 presentando il suo nuovo singolo “Amsterdamned” e la sua graphic novel in edizione limitata (5mila copie) in via Hobbemastraat 3. Dalle 19.30 Richie Hawtin con CLOSE, Modeselektor (live) e SOPHIE allo Scheepsbouwloods; in serata Toolroom Amsterdam al Chicago Social Club, con Mark Knight e Danny Howard, Mixmash Takeover con Laidback Luke. Nell’ex gasometro Gashouder inizia Awakenings con KNTXT, ovvero Charlotte De Witte, Chris Liebing e Monoloc e FCKNG SERIOUS con Boris Brejcha, Spinnin’ Sessions con Bassjackers e Firebeatz al Q-Factory, Hi-Tek-Soul con Derrick May e Marco Faraone al Tolhuistuin, Erick Morillo ADE Special al Café In The City e John Digweed con Bedrock che inaugura il Ponton, club sia diurno che serale nuovo di zecca.

 

Giovedì 17 ottobre
Si inizia alle 14 con All Boat Long, boat party in partenza dal Dock 1 con Hernan Cattaneo b2b Nick Warren, al Nova (dalle 17 alle 21) 1001 Tracking Lists presenta la sua chart 101 Top Producers Of The Year; in console Chocolat Puma e Jack Wins. Al Four Kölsch presenta con un dj set le sue scarpe realizzate in collaborazione con Pantofola D’Oro, brand in passato sposato da calciatori di tutto il mondo. Dalle 18.30 ADE live al Melkweg con Apparat, Catching Flies e Charlotte Adigéry, dalle 19 RAW Rave con Boys Noize, De Staat e TITIA al passaggio ciclabile dentro il Rijksmuseum, sempre dalle 19 allo Ziggo Dome la prima delle due serate di Our Story, Celebrating 15 years of Tomorrowland con Armin van Buuren, Dimitri Vegas & Like Mike e Tiësto. Al Warehouse Houthavens Innervisions Amsterdam con Âme e Dixon, New Order all’AFAS Live, al Muziekgebouw aan’t IJ Audio Obscura presenta Anja Schneider, Butch, Hot Since 82 e Joris Voorn, al Warehouse Elementenstraat Awakenings Carl Cox insieme a Alex Kennon e Francisco Allendes; sempre per Awakenings (a Gashouder) Drumcode con Adam Beyer, Enrico Sangiuliano e Bart Skils. Allo Scheepsbouwloods DGTL presenta Ben Klock b2b Marcel Dettmann e Jeff Mills. All’Air Tiësto festeggia 10 anni di Music FreedomShadows By Madgalena con Michael Mayer e GHEIST al Sound-Fleet.

 

Venerdì 18 ottobre
Dalle 17 porte aperte al WFC per Defected, con Simon Dunmore, Gorgon City e Mambo Brothers, dalle 18 al Daily Paper Store Loco Dice presenta la sua collezione per Daily Paper, dalle 19 allo Ziggo Dome seconda serata di Our Story, Celebrating 15 years of Tomorrowland: prima dei set, esibizione della Metropole Orchestra, già protagonista al festival belga con le sue versioni sinfoniche delle più grandi hit dance. Al Ponton Boathouse Sessions con GoldFish, Afterlife ad Awakenings (al Gashouder) con Tale Of Us, Rødhåd e Stephan Bodzin; al Melkweg Dave Clarke presenta DVS1 con Luke Slater e Paula Temple, al De Bajes Sander van Doorn & Friends, al Loft Glitterbox con Purple Disco Machine e Shapeshifters, al Chin Chin Club Todd Terry & Friends, allo Shelter DJ Bone and his friends (Peggy Gou, Dubfire, KiNK), con i proventi della serata devoluti all’associazione di DJ Bone per i senza tetto. All’AFAS EXPOSED con Sunnery James & Ryan Marciano, al RAI 18+ con Martin Garrix, allo Scheepsbouwloods DGTL presenta i live di Orbital e Floating Points, a Mediaheaven 909 x Loveland con Chris Liebing e Mathew Jonson, Ricardo Villalobos x FRRC x VBX ad Awakenings con Craig Richards e Sonja Moonear, Paradise x Loveland al Warehouse Houthavens con Jamie Jones, Marco Carola e Silvie Loto, Markus Schulz Open To Close al Melkweg. Al Muziekgebouw aan ‘t IJ Audio Obscura presenta Len Faki, Ellen Allien e Smash The House all’AIR con Gianluca Vacchi, Angemi e Bassjackers al Ponton Moon Harbour con Matthias Tanzmann, wAFF e Timo Maas e al De Marktkantine maratona mezzanotte-mezzogiorno con Reinier Zonneveld, che utilizza la location come se fosse il suo studio discografico in tutto e per tutto.

 

Sabato 19 ottobre
Per gli irriducibili, il sabato dell’ADE inizia alle 7 di mattina (!) con Breakfast Club al RADION con Peggy Gou, BEN UFO e Circle Of Life; alle 9, sempre di mattina, al Warehouse Elementenstraat Awakenings presenta Lone Romantic con Maceo Plex, Joy Orbison e Robert Hood. E sempre alle 9 di mattina in una location ancora segreta Amine Edge & DANCE propongono CUFF by THP con Roger Sanchez e Flashmob. Iniziano invece alle 11 i festival Mystic Garden e Dockyard ad Havenpark, con Charlotte de Witte, Cuartero, Dubfire e tantissimi altri. Awakenings by Day parte a mezzogiorno a Gashouder con Joris Voorn & Friends, alle 17 scatta Martin Garrix all ages al RAI, alle 20 Good For You Records presenta Frankie Fest al W con Francois Kevorkian, DJ Sneak e Mousse T. Il già descritto Amsterdam Music Festival alla Johan Cruijff ArenA parte alle ore 21, al Panama This Is Trance con Aly & Fila, Ferry Corsten e Giuseppe Ottaviani, al WFC Masquerade con Claptone e Mat.Joe, al Sound-Fleet HOSH presents fryhide e Muse by Lehar & Musumeci, al Warehouse Project Cocoon con Sven Väth, Berlin Special al Watergate con ARTBAT, Extrawelt e Jimi Jules, a Mediaheaven Circoloco con Seth Troxler, Martinez Brothers e Carl Craig, a Gashouder Awakenings propone Joseph Capriati invites con Carl Cox, Gianni Callipari e Luigi Madonna, al Moxy The Black Madonna Live International Radio Show.


Domenica 20 ottobre
Se si è sopravvissuti al sabato, domenica si può iniziare da subito alle 8.30 al BRET con Joseph Capriati; a mezzogiorno inizia ADE Hangover all’NDSM con Cosmic Force, Paula Tape e Tom Trago, alle 14 elrow De Kromhouthal (line up non ancora annunciata), al LOFI (dalle 16) FUSE10 con Enzo Siragusa e Archie Hamilton, al ClubNL Just Movement Showcase, allo YOLO ACiD Jack con DJ Pierre, Miguel Campbell e Paul Johnson, al Café In The City Bob Sinclar, al De Marktkantine – infine – Damian Lazarus allnightlong, dalle 23 alle 6 di mattina. Complimenti sinceri a chi sarà arrivato sino in fondo.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.