Giovedì 19 Settembre 2019
News

Ibiza 2017: il week-end delle grandi chiusure

Si chiude un'altra stagione sulla Isla: ecco tutti i party in calendario a ottobre

I tempi cambiano, non esistono più le mezze stagioni e da almeno tre anni Ibiza lo ha capito, spalmando i closing season party sia su settembre che su ottobre. Di sicuro la quattro giorni più intensa di quest’anno va da venerdì 6 a lunedì 9 ottobre, con quattro chiusure imperdibili. Si comincia venerdì 6 all’Amnesia con il party di chiusura di Music On, con Marco Carola, Stacey Pullen e Miss Kittin; la sera dopo si replica, con line up ancora da confermarsi. Dalle 14 di sabato 7 tocca all’Ushuaïa: headliner Luciano e Jackmaster, affiancati da Andrea Oliva, Dublin, Francisco Allendes, Joris Voorn e Kölsch; dalle ore 20 di domenica 8 è il turno dell’Hï Ibiza. In Theatre (sala uno) Jamie Jones, Loco Dice e Guy Gerber, in Club (sala due) Steve Lawler, Agoria e wAFF; sempre domenica 8 chiude l’Heart, con la consolle non ancora – volutamente – comunicata.

Lunedì 9 è il turno di chi per primo ha iniziato a spostare ad ottobre le date dei closing: il Circoloco al Dc10; si inizia nel pomeriggio, il Garden resta aperto sino alle 2 di notte, poi si prosegue ben oltre l’alba. Consolle ancora da svelarsi, difficile pensare manchino i suoi più fieri rappresentanti, quali Seth Troxler, Martinez Brothers, Tania Vulcano e chissà quanti altri. E per chi potesse proseguire la sua permanenza ad Ibiza, nei giorni successivi è il Pacha a fare la parte del leone: mercoledì 11 ultima serata stagionale, un extra date, per Mosaic con il resident Maceo Plex e Ben Klock; domenica 15 il vero e proprio closing di questa estate: l’ultimo party 2017 di Solomun+1: Solomun e Tale Of Us. E mentre l’Amnesia saluta tutti sabato 14, dalla settimana successiva proseguirà soltanto il Sankeys con i suoi sabati: da quel momento si dovrà iniziare a pensare all’estate 2018.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.