• VENERDì 02 DICEMBRE 2022
Clubbing

Ibiza: tutte le chiusure da non perdere

I closing party ibizenchi non concedono un attimo di tregua: si va avanti sino a metà ottobre. Ecco dove, quando e con chi

Questa estate il calendario internazionale del clubbing è tornato a pieno regime, dopo due anni di sosta obbligata a causa della pandemia. Ibiza si è confermata una volta di più in cima alla lista delle realtà mondiali alla ricerca del tempo perduto: ha anticipato l’International Music Summit e le aperture ad aprile, adesso sposta sempre più avanti le date delle chiusure. Ecco le più importanti, locale per locale.


Amnesia
Le chiusure dell’Amnesia iniziano sabato 1° ottobre con elrow in versione Delusionville, con Fatboy Slim, Eats Everything e Kölsch e proseguono con la prima parte del closing di Pyramid con Enzo Siragusa, Sidney Charles e Nina Kraviz (domenica 2), Amnesia Presents con Sonny Fodera, Gorgon City e Danny Howard (lunedì 3), Paradise con Jamie Jones, Joseph Capriati e Nicole Moudaber (mercoledì 5), la seconda parte del closing di Pyramid con Ricardo Villalobos B2B Luciano e tINI (domenica 9). Gran finale di stagione – mai definizione fu più appropriata – sabato 15 con The Chemical Brothers (djset), Jamie Jones, Nina Kraviz e tanti altri.

Club Chinois
Il Club Chinois (nella foto d’apertura) è stata l’autentica novità di questa estate ibizenca: ha preso il posto dell’HEART, con un concept molto diverso mantenendo nel contempo la formula ristorante+club. Questi i suoi closing in calendario: mercoledì 28 settembre Colours Night con Themba, A Starry Night con Satori giovedì 6 ottobre, We’re Here con Pablo Fierro venerdì 14 ottobre.

DC10
Questa estate il DC10 ha arricchito la sua programmazione: insieme all’ormai istituzionale Circoloco, ha proposto le one-night di Carl Cox, Amelie Lens, Patrick Topping e Solid Grooves. Le prime tre sono già andate in archivio, Solid Grooves si congeda giovedì 29 settembre con Michael Bibi, PAWSA, Dennis Cruz. Lunedì 10 ottobre (dalle 16 alle 7 di mattina) va in scena uno dei closing ibizenchi per antonomasia, quello del CircoLoco con una line up che propone più di 20 dj: &ME B2B Rampa, Ben Klock, Honey Dijon, Joseph Capriati, Maceo Plex e tantissimi altri. Pronti a mettervi in coda per provare ad entrare?

 

Hï Ibiza
Il locale numero uno nella nostra Top 100 Clubs concentra tutte le chiusure delle sue one-night tra fine settembre ed inizio ottobre: si inizia martedì 27 con The Martinez Brothers, si prosegue mercoledì 28 con Fisher, giovedì 29 con Afterlife (con tanto di versione by day all’Ushuaïa), venerdì 30 con David Guetta, sabato 1° con Black Coffee e domenica 2 con Glitterbox. E non finisce qui: sabato 8 ottobre closing party definitivo di questa stagione, con Damian Lazarus, Peggy Gou, Tale Of Us, The Martinez Brothers, Vintage Culture, Anfisa Letyago, ANNA, Paco Osuna e SITA.

Pacha
Al Pacha il calendario dei closing party propone la prima settimana di ottobre martedì 4 Pure Pacha con Robin Schultz e Jax Jones, Saga con i Bedouin e Luciano mercoledì 5, El Baile con Kittin giovedì 6, The Masquerade con Claptone sabato 8; la settimana successiva tempo dei saluti per Music On con Marco Carola e Loco Dice (venerdì 14) e Solomun+1, con Solomun e Boyz Noize (domenica 16). Nella gara a chi arriva… ultimo spetta quindi alle domeniche del Pacha spegnere le luci ibizenche per questa stagione.

Ushuaïa Ibiza
All’Ushuaïa va a concludersi una stagione che ha ribadito la sua formula vincente che di fatto ha portato ad Ibiza le dinamiche dei festival. Si inizia nel pomeriggio e si finisce alle 23 e i closing party non fanno eccezione: martedì 27 settembre con CamelPhat e Solardo, giovedì 29 Afterlife By Day con Tale of Us, Maceo Plex e Sven Väth, lunedì 3 F*** I’m Famous con David Guetta e Paul Reynolds e sabato 8 Ants in versione One More Dants con Black Coffee, The Martinez Brothers e Camelphat B2B Andrea Oliva.

 

The Best of The Rest
Mercoledì 28 settembre closing party con Ferry Corsten al Tox, la discoteca del Destino Pacha Resort; venerdì 30 settembre salutano tutti Children Of The 80’s all’Hard Rock Hotel e Defected all’Eden di San Antonio, sabato 1 tocca a Mon Cheri all’Es Paradis di San Antonio. Domenica 2 ottobre festa di chiusura al Cova Santa per Pangea; sempre domenica 2 l’Akasha spiazza tutti con il Winter Opening con Crussen, Igor Marijuan e Bodaishin; lunedì 3 ultimo appuntamento per House In Paradise all’O Beach, giovedì 6 per il Lío con Bâzâr, domenica 9 Woomoon Closing Party al Cova Santa, venerdì 14 il Destino chiude i cosiddetti battenti con Music On, Marco Carola e Paco Osuna, sabato 15 per il Bora Bora è tempo del closing nel senso più letterale del termine: con questo party finisce per sempre una durata 40 anni. Ibiza chiude e pertanto saluta tutti a metà ottobre, giusto in tempo per cedere idealmente il testimone all’Amsterdam Dance Event, in programma da mercoledì 19 a domenica 23 ottobre: il week-end successivo sarà altrettanto intenso e persino prolungato con i festival ed i party di Halloween. Vietato fermarsi, mai come quest’anno si vuole e si deve recuperare quanto ci siamo persi nel 2020 e nel 2021.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.