• SABATO 13 APRILE 2024
MIR 2024

“Genio e creatività sono il futuro”: Intrallazzi (The Cube Guys) al Demolition Panel al MIR

Abbiamo chiesto a uno dei più importanti producer italiani cosa si aspetta dai brani del Demolition Panel del MIR di Rimini

Foto: Roberto Intrallazzi

DJ Mag Italia ti invita a MIR24. Scarica il tuo biglietto omaggio QUI. Registrati e inserisci il codice invito F1DJM quando richiesto. Noi ti aspettiamo a Rimini!

Roberto Intrallazzi è un artista che nel corso della sua lunga e gloriosa carriera ha trovato diverse incarnazioni con cui ha raggiunto il successo pop (FPI Project), quello da club (Intrallazzi & Fratty), e una presenza assidua nelle migliori consolle dei club internazionali (con il progetto The Cube Guys). Un personaggio spesso al centro della scena ma con la capacità sempre più rara di restare defilato quando serve, senza smanie di protagonismo a tutti i costi. Un dj e un producer autorevole a cui affidare un giudizio serio.

Gli abbiamo chiesto cosa significa per lui essere nel ruolo di chi deve dare un giudizio su brani nuovi, cosa cerca in una traccia e in un artista, proprio come succederà al Demolition Panel al MIR di Rimini domnica 7 aprile (scoprite come iscrivervi gratuitamente e far sentire i vostri pezzi QUI).

 

Cosa cerchi in una traccia per un tuo dj set?
Selezionare musica per un buon set non è mai stato facile. Personalmente per creare la famosa onda ho bisogno di diversi brani che prenderanno ognuno la loro giusta collocazione, altrimenti il set in questione risulterebbe troppo standard senza emozioni, come una playlist scelta a caso. Da una traccia mi aspetto groove , emozione e dinamismo.

Cosa cerchi in un brano che ascolti per la prima volta, come ascoltatore appassionato?
Spero ogni volta di risentire l’emozione di un brano nuovo dei Pink Floyd.

 

Cosa cerchi in un brano che ascolti per la prima volta, come professionista della musica?
Nella confusione attuale, mi aspetto che ci sia qualcosa di nuovo che possa illuminare anche la mia creatività, cerco anche innovazione tecnologica, un missaggio, un reverbero o un nuovo standard di visione di suono.

 

Cosa manca oggi nel mercato discografico?
I bravi A&R, personaggi culturalmente preparati, conoscitori e amanti passionali della musica, pronti a rischiare tutto pur di concretizzare il loro fiuto.

Il futuro della musica è…?
Un gran casino! Ma il genio e la creatività della persona più lontana da tutto, meno intaccata dai giochi d’interesse uscirà con una melodia o un’idea che cambierà il futuro e detterà il nuovo futuro.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.