Mercoledì 19 Dicembre 2018
Festival

La nuova follia di Jovanotti è un dj set/concerto/festival in spiaggia

Lorenzo ha presentato a Milano il tour nelle spiagge dell'estate 2019. Un'idea rivoluzionaria che mette insieme festival, dj set, concerto e molto altro

Ci aspettavamo qualcosa di grande. I rumors parlavano di un tour nelle spiagge. Invece è molto più di così. Questa volta Jova ha tirato fuori dal cilindro un concept davvero rivoluzionario, anzi, per qual che ricordiamo, unico al mondo: Jova Beach Party 2019 è insieme un dj set, un concerto, un festival. In spiaggia. Ma andiamo con ordine.

Durante la presentazione a Milano (che abbiamo trasmesso in diretta sulla nostra pagina Facebook e trovate ancora su quella dell’artista) Lorenzo è partito da molto lontano dall’allunaggio del luglio 1969, per arrivare a Woodstock e poi alle spiagge. Lorenzo sulle spiagge. Jova Beach Party sarà un tour di 15 date in cui da mezzogiorno (più o meno) fino a sera la spiaggia diventerà una sorta di “village” in cui si potrà prendere il sole, fare il bagno, mangiare, e ovviamente dove ci sarà la musica. Un concerto, quindi? No. Non solo. Sul palco si alterneranno dj, cantanti, band, artisti italiani e internazionali, big e nuove promesse, artisti famosi e nicchie interessanti. E poi arriverà Lorenzo. Con un suo dj set. Ma anche con la sua band. E quindi si tratta di un ibrido molto particolare, un live/dj set/festival che avrà ogni volta una scaletta diversa e ogni volta una line up diversa. Oltretutto, la scelta in questo momento è quella di non annunciare gli ospiti fino all’ultimo. Uno show fortemente destrutturato rispetto al canonico concerto. Qualcosa di nuovo, inedito, diverso ogni volta. Da Barletta a Viareggio, da Olbia a Lignano Sabbiadoro, dalle Dolomiti (la data di chiusura sarà a Plan De Corones, a 2500 metri d’altitudine!) a Rimini. Un’idea che non si era mai vista, che occupa spazi nuovi, che fa bene alla musica e al turismo (immaginate la ricaduta positiva su hotel, ristoranti e infrastrutture) e che si smarca dal classico standard dei concerti estivi da stadio in favore di una novità tutta da scoprire.

Jova Beach Party è al 100% ecosostenibile, il progetto è ideato e sviluppato insieme al WWF e il palco e le strutture sono in materiale riciclato. La frase più bella di tutta la presentazione è stata “dobbiamo lasciare le spiagge meglio di come le troviamo”.

I biglietti hanno un prezzo fisso di 52 euro (che se pensiamo alla quantità di artisti che saranno presenti è anche abbastanza “popolare”); i bambini fino agli 8 anni non pagano.

Ecco tutte le date confermate (due sono in ancora da annunciare):

Lignano Sabbiadoro – Spiaggia Bell’Italia (6 luglio)

Rimini – Spiaggia Rimini Terme (10 luglio)

Castel Volturno – Spiaggia Lido Fiore Flava Beach (13 luglio)

Ladispoli – Spiaggia di Torre Flavia (16 luglio)

Barletta – Lungomare Pietro Mennea (20 luglio)

Olbia – Banchina Isola Bianca Molo Bonaria (23 luglio)

Albenga – Lungomare Cristoforo Colombo (27 luglio)

Viareggio – Spiaggia del Muraglione (30 luglio)

Lido di Fermo – Lungomare Fermano (3 agosto)

Praia a Mare – Lungomare Area Dino Beach (7 agosto)

Roccella Jonica – Area Natura Village Lungomare Lato Nord (10 agosto)

Vasto – Lungomare Duca degli Abruzzi (17 agosto)

Plan De Corones – Cima 2.275m (24 agosto)

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.