Domenica 13 Ottobre 2019
News

KiNK e il nuovo tributo ad Aphex Twin

 

Correva l’anno 2010, Strahil Velchev all’epoca era un promettente producer che aveva infilato diverse release di spessore senza perdere la proverbiale discrezione. “Aphex KiNK” fu quindi una sorpresa, un tributo al leggendario Richard James che per molti anni si era dato alla macchia. Pochi mesi fa tuttavia sono arrivati i primi segnali che qualcosa di nuovo era in cantiere.

 

 

KiNK, oramai consacrato come uno dei migliori live act al mondo, ha iniziato a proporre session drum and bass di spessore utilizzando proprio alcuni campioni di quel lavoro. Aphex Twin, dal canto suo, riemerge dall’oblio e lo fa dividendo, come sempre, la critica di settore e non solo. Da qui si è arrivati all’annuncio della Sharivari Rec di una extended version del tribute ep che conterrà ben dodici cut nuovi per l’occasione. Potrà ancora una volta l’entusiasmo di KiNK mescolarsi con l’entropia di Aphex Twin?

Articolo PrecedenteArticolo Successivo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.