Lunedì 09 Dicembre 2019
Video

La storia di Tiësto in 10 canzoni

Foto: Billboard

I palazzetti, le Olimpiadi di Atene (2004), i tour mondiali, le compilation, Ibiza, Las Vegas. Tiësto è uno degli artisti più influenti della musica elettronica moderna. Il suo impatto sulla scena è stato determinante su scala globale perché la sua musica trance prima, electro e EDM dopo, ha aperto le porte a nuovi territori e nuove culture. E’ stato importante per la carriera di Diplo, di Avicii (che ospitava a casa sua a Ibiza quando lo aveva ingaggiato come resident per le sue serate al Privilege), di Oliver Heldens (nessuno voleva produrre ‘Gecko’) e i suoi remix sono diventati un marchio di fabbrica. L’idea di lasciare Ibiza per Las Vegas nel 2012 si è rilevata vincente e decisiva per l’esplosione dell’EDM negli Stati Uniti. Buon 49° compleanno Tijs! 

Gouryella – “Gouryella” (1999)

Delerium – “Silence” (Tiësto remix) (2000)

Tiësto – “Lethal Industry” (2001)

Tiësto – “Traffic” (2003)

Tiësto – “Adagio For Strings” (2004)

Imogen Heap “Hide and Seek” (Tiësto Remix) (2007)

Tiësto & Hardwell – “Zero76” (2011)

Tiësto – “Wasted” feat. Matthew Koma (2014)

Tiësto feat Vassy – “Secrets” (2015)

Dzeko & Torres – “L’Amour Toujours” (Tiësto Edit) (2015)

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Ale Lippi
Scrivo e parlo di Electronic Dance Music per Dj Mag Italia e Radio Deejay (Albertino Everyday, Deejay Parade, Dance Revolution, Discoball). Mi occupo di club culture a 360°, dal costume alla ricerca musicale.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.