Venerdì 22 Novembre 2019
Audio

L’italiano Addal, dal negozio per dj al lavoro con Rihanna

 

Milanese, ventotto anni, alle spalle milioni di ascolti su Soundcloud. Le sue canzoni sono uscite sulla label The Bearded Man (per dire, quella che ha lanciato Lost Frequencies con ‘Are you With Me’) e ha fatto squadra con Jasmine Thompson per un remake di ‘I See Fire’ di Ed Sheeran e mille altre cose. Oltre a questi, è anche autore di remix per KSHMR, Avicii, Sofi Tukker ed LPUn profilo davvero internazionale che non finisce qui.

Lui è Addal, al secolo Alessandro Addea, e il suo ultimo lavoro è il remix ufficiale di ‘Sex With Me’ di Rihanna. La popstar mondiale ha scelto il suo stile per ridare voce al suo singolo e la scelta pare sia stata azzeccata. Su Spotify infatti, mentre scrivo, il suo remix è quello più ascoltato all’interno del pacchetto degli ufficiali.

 

 

Con il suo podcast Emotional ha conquistato le piattaforme di streaming e, che fossero edit di altre canzoni o produzioni originali, quasi sempre i suoi lavori hanno riscosso un successo internazionale. Parola d’ordine: eleganza. Anche Pete Tong l’ha incluso nella programmazione del suo programma su BBC Radio 1.

L’ho raggiunto per fargli due domande sul suo passato e sul suo presente:

“A 14 anni mi sono fatto regalare il mio primo software per creare musica. A 18 ho mollato la scuola per lavorare in un negozio per dj ed inseguire il mio sogno. Ho cominciato pubblicando progressive come Alex Addea. Nel 2013, dopo essermi dedicato totalmente alla produzione, ho deciso di dare seguito solo al mio progetto deep house Addal, con dei bootleg di canzoni famose e i miei podcast Emotional. Ho raggiunto migliaia di ascolti e mi sono unito al mio attuale management, la Unity Group. In tre anni ho raccolto circa quaranta milioni di riproduzioni. Ci ho messo 10 anni, è stata una strada molto dura e piena di incognite, ma sono arrivato a vivere facendo ciò che amo, e non c’è nulla di più gratificante.“.

 

 

Il remix per Rihanna è di sicuro quello più prestigioso e quello per cui vado più fiero. La mia agenzia mi ha contattato il giorno prima che partissi per la mia unica vacanza negli ultimi tre anni dicendomi che è arrivata una proposta molto grossa. Io, incuriosito, gli comunico che il giorno dopo sarei partito per Ibiza, ma volevo sapere ovviamente cosa fosse. Mi rispondono dicendomi che Rihanna mi aveva chiesto di remixare ‘Sex With Me’ entro due settimane. Ero super determinato a fare entrambe le cose, così mi faccio mandare le parti, e in un momento di grande ispirazione riesco a finirlo prima di partire. Invio tutto e prendo il volo. Dopo sei mesi di silenzio arriva la conferma di Rihanna, il mio remix è stato accettato. Vedendo i risultati che sta avendo all’interno del remix pack ancora non ci credo!”.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.