• MARTEDì 06 DICEMBRE 2022
Costume e Società

L’Italo Disco in un documentario scintillante

Un documentario tedesco racconta l’ascesa di un genere che negli ottanta spadroneggiò in tutta Europa

C’è tempo sino a venerdì 9 settembre di quest’anno per vedere su Arte.tv il documentario “Italo Disco: il suono scintillante degli anni ottanta”, diretto da Alessandro Melazzini e disponibile con sottotitoli in italiano. “Trash da cestinare senza pietà o genialità incompresa?”, si chiede provocatoriamente questo documentario, che in realtà affronta l’argomento senza pregiudizi, lasciano del tutto o quasi la parola ai protagonisti di quell’epopea, come Sabrina Salerno, i Righeira, i fratelli La Bionda e tanti altri.

Arte è un rete televisiva franco-tedesca con vocazione europea di servizio pubblico, che per un breve periodo è stata trasmessa anche in Italia: adesso è disponibile gratuitamente tramite il suo sito e la sua app.

 

Questo documentario smentisce che “bastassero due note, un synth, un inglese perfettibile” ed il gioco fosse fatto: ogni musica è figlia del suo tempo: l’Italo Disco seppe cogliere alla perfezione lo zeitgeist – lo spirito del tempo, appunto – degli anni ottanta: ovvero disimpegno più o meno apparente, voglia di ritornelli e tormentoni che comunque non lesinavano anche messaggi discretamente impegnati.

Da ascoltare e mandare a memoria soprattutto gli interventi del professore e giornalista Ivo Stefano Germano, per certi aspetti ispiratore di questo documentario ed abile a ricordarci che “In Italia si balla per l’estetica, non per fare la rivoluzione come in Messico, non per cambiare il mondo come a Londra, in Italia si balla perché ci si veste per ballare, perché ci si è spaccati la schiena per tutta la settimana”.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.