Lunedì 23 Settembre 2019
News

Luca Agnelli, il remix di ‘Porcelain’ su Drumcode

 

È un periodo importante per Moby, la leggenda newyorkese che ha dato un valido contribuito alla storia della musica elettronica con capolavori come ‘Porcelain’, ‘Go’, ‘Why Does My Heart Feel So Bad’ e davvero tante altri, per un totale di più di 20 milioni di copie vendute. Oltre al suo attivo contributo alla campagna elettorale di Hillary Clinton e alla pubblicazione della sua autobiografia, è uscito da poco il suo nuovo album, ‘These Systems Are Failing’, una denuncia sociale di notevole spessore, che segna il ritorno in scena dell’artista. Negli ultimi mesi, a celebrare il suo rilancio, sono usciti una serie di remix pack a lui dedicati, come ad esempio l’EP di Anjunabeats con i remix di ‘Porcelain’ firmati da Arty ed Above&Beyond. Tra questi è assolutamente da segnalare il remix pack di Drumcode in uscita il 14 novembre. Non solo per le pietre miliari di Moby su cui sono state messe le mani – ‘Porcelain’, ‘Go’ e ‘Natural Blues’ – ma anche per la massiccia presenza italica nella playlist: Luca Agnelli, Enrico Sangiuliano e Marco Faraone. Tre remix ben rusciti, tra cui segnaliamo il primo degli enunciati, che tra l’altro è anche il primo della playlist, quello firmato appunto Luca Agnelli.

Un lavoro ben fatto, in cui Luca non profana le sacre melodie di ‘Porcelain’ riuscendo allo stesso tempo a rielaborarla nello stile techno che da sempre lo contraddistingue. Potenza e ripartenze. Proprio come ci ha detto lui stesso: “volevo dargli la mia potenza, la mia ritmica, le mie pause e ripartenze, mantenendo la magia e l’atmosfera dell’originale“. Di certo non una passeggiata, trattandosi di una trasposizione a partire da 90bpm. Nonostante ciò, non è stato frutto di un lavoro infinito: “Adam Beyer mi ha chiesto il remix mentre ero al mare con la famiglia e non potendo lavorarci subito ho iniziato ad immaginare il lavoro, per poi metterlo nero su bianco in tre giorni di studio”. Un progetto che per il boss di Etruria ha costituito una “grossa responsabilità”, “un traguardo importantissimo” ed “un sogno”. Dal canto nostro, non possiamo che gioire nel vedere i nostri esponenti sempre più protagonisti nei piani alti della scena.

Di seguito la tracklist completa del remix pack, mentre qui il video della presentazione del remix da parte di Agnelli, nella sua consueta diretta Facebook.

01.  ‘Porcelain (Luca Agnelli Remix)’
02. ‘Why Does My Heart Feel So Bad (Enrico Sangiuliano Remix)’
03. ‘Porcelain (Alan Fitzpatrick Remix)’
04. ‘Natural Blues (Dense & Pika Remix)’
05. ‘Go (Bart Skils Remix)’
06. ‘Natural Blues (Marco Faraone’s Whitelandvox Remix)’
07. ‘Go (Tiger Stripes White Tail Remix)’
08. ‘Go (Tiger Stripes Black Lodge Remix)’
09. ‘Go (Manic Brothers Remix)’

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
25 anni. Romano. Letteralmente cresciuto nel club. Ama inseguire la musica in giro per l'Europa ed avere a che fare con le menti più curiose del settore. Se non lo trovi probabilmente sta aggiornando le playlist di Spotify.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.