Martedì 19 Novembre 2019
Clubbing

m2o @ Ibiza su m2o TV

m2o TV (canale 158 del Digitale Terrestre) è il canale televisivo della nota radio dedicata alla dance. Da questa settimana, parte il primo programma di produzione dell’emittente. Si tratta di m2o @ Ibiza, un sorta di documentario che vuole esplorare gli aspetti meno scontati e noti della Isla Blanca, capitale mondiale del clubbing durante il periodo estivo. Il programma è strutturato in cinque puntate, in onda ogni giorno dal 13 ottobre e in replica nelle prossime settimane.
m2o @ Ibiza nasce da un’idea di Leandro Da Silva, che conduce le puntate insieme ad Asco. La regia è affidata a Mirko Salciarini.

Leandro ci ha spiegato il concept del programma e la sua volontà di raccontare Ibiza stando alla larga dai soliti clichè.

“m2o ha sempre mandato in onda soltanto video a rotazione; visto che quest’estate eravamo a Ibiza per le dirette radio, ho proposto il format per la tv. l’idea era quella di raccontare quello che vedevamo nel nostro quotidiano sull’isola, c’è molto da vedere oltre ai club sempre celebrati. Pensa che io fino a tre anni fa non ero mai stato a Ibiza, nonostante viva e lavori nei club da molto tempo. Forse questa mia prospettiva “fresca” mi ha permesso di cercare altri punti di vista, altre cose da raccontare.
E’ difficile parlare di quest’isola senza cadere nei luoghi comuni o in cose già dette. Ma noi non abbiamo pretese da documentario, vogliamo narrare la nostra esperienza. Nelle puntate vedrete la Ibiza dalle radici hippy a quella nascosta dei residenti, l’economia che gira intorno al grande indotto dei club e le cose che accadono di giorno. cercando di non essere didascalici.
Naturalmente ci saranno anche dei momenti in cui la scena dance dell’isola entrerà in scena: alcuni grandi dj ci parleranno del loro percorso: Bob Sinclar, Carl Cox, Ferry Corsten, Uner e tanti altri divengono la chiave di volta che riesce ad arricchire e guidare le vicissitudini di ogni puntata. Italiani come Daddy’s Groove, Dj Ralf, Ilario Alicante e Federico Grazzini danno voce ad una nazione che da sempre è stata proiettata alla conquista di Ibiza, l’isola che dal Tantra allo Space, dall’Ushuaia al Pacha, dalle spiagge di Cala Benirras dove gli hippy fanno il loro saluto al sole, ha conquistato il team di m2o e speriamo possa conquistare anche voi attraverso questo programma”.

E se Leandro dovesse scegliere un momento clou tra tutte le puntate, non ha dubbi:
“Bob Sinclar, durante l’intervista, ci racconta di quando un giovane e sconosciuto dj francese lo implorava di suonare alle sue serate. Un certo… David Guetta”.

bob

Insomma, pare che quest’autunno le tv italiane si siano innamorate di Ibiza: prima Party People from Ibiza su Rai2; ora m20 @ Ibiza, che in un format molto diverso (le puntate durano meno di dieci minuti) e con un linguaggio sintetico ed efficace, racconta di un posto speciale, per il nostro mondo e anche per moltissime persone che ogni anno, da tutto il mondo, approdano sull’isola per vivere giorni magici.
Programmi così dovrebbero essere il pane quotidiano sui canali televisivi italiani, e non possiamo altro che supportare.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.