Sabato 15 Giugno 2019
News

Major Lazer e il nuovo mixtape ispirato all’Africa

Il trio torna attivo e pubblica 'Afrobeats', un mixtape di diciassette tracce dedicato ai suoni, alla cultura e agli artisti africani

Sulla scena dal 2009 – l’anno prossimo saranno quindi ben 10 le candeline che questo influente collettivo metterà sulla propria torta – Major Lazer si sono sempre contraddistinti per un’inesauribile ricerca musicale e una passione viscerale per suoni, strumenti e culture appartenenti a popoli residenti in Sudamerica, India e Africa. Proprio a questo ultimo continente è dedicato ‘Afrobeats’, l’ultimo mixtape realizzato dal trio composto da Diplo, Jillionaire e Walshy Fire.

Le 17 tracce spaziano all’interno di molti generi – non per forza tutti riconducibili alla musica elettronica in senso stretto – mantenendo però una coerenza di fondo che ci concretizza nella presenza di una saporita impronta black, un’attenzione tutta particolare ai ritmi tribali, percussioni, cori e a un mood solare e danzereccio. Dalla house alla dancehall, dal rap al reggaeton, ‘Africabeats’ è un party-starter di 30 minuti garantito da gustarsi tutto d’un fiato. 

Dopo svariati successi planetari e la recente pubblicazione della collaborazione con Rudimental, Anne-Marie (si, proprio quella che ha lavorato a ‘Don’t Leave Me Alone’ di David Guetta inserita all’interno del suo nuovissimo album) e Mr. Eazi, è proprio bello vedere come Major Lazer abbiamo voluto dare visibilità su scala mondiale a una scena musicale e a una cultura che ha dato loro tanto nel corso di tutti questi anni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
24.09.2018

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Michele Anesi
Amo la musica elettronica, il music marketing e scoprire nuovi talenti. Preferisco la sostanza all'apparenza.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.