Sabato 21 Settembre 2019
News

Malta sempre più dance: Groovefest, Ims, Creamfields

 

L’isola di Malta esalta sempre più la sua vocazione dance, da fiera ex colonia britannica. Il suo calendario di festival e di appuntamenti è fittissimo già da fine aprile, e sarà tale sino a fine estate. Si comincia con il festival Groovefest, in programma da venerdì 29 aprile a domenica 1 maggio: la prima edizione mediterranea, che si affianca a quella caraibica di settembre. In cartellone Apollonia, Hot Since 82, Mk, Matthias Tanzmann, Andrea Oliva, Davide Squillace e Rivastarr. Dal 1 al 3 luglio sarà il turno di IMS College, il cui efficace slogan è ‘Learn By Day, Party By Night’: conferenze, lezioni, interviste pubbliche di giorno, feste con Solomun e Pete Tong di notte. Sede il neonato Uno Village, all’interno del parco nazionale di Ta’ Qali, dove lunedì 15 agosto si svolgerà l’edizione locale di Creamfields, uno dei primi festival inglesi capaci di diventare un brand e diffondersi in tutto il mondo. A seguire, dal 26 al 29 agosto, un altro festival: The Sound You Need. Le coste maltesi distano 90 chilometri da quelle siciliane, per i clubber italiani degni di questo nome una trasferta da affrontarsi con assoluta leggerezza.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.