Lunedì 01 Giugno 2020
News

Meduza, Set For Love, Fortnite: streaming per tutti i gusti

House, techno, trance: l’offerta dei set on line aumenta ogni settimana. Con l’Italia che fa sempre più la sua parte

Anche questo fine settimana gli streaming in programma soddisfano gli appassionati di ogni genere musicale, dalla house alla trance, con la techno come sempre pronta a dire la sua, con l’Italia che fa sempre più la sua parte. Dopo Electronic Renaissance di e con Ilario Alicante domenica scorsa e il b2b di Enrico Sangiuliano con Charlotte de Witte di ieri, questo week-end i Meduza danno vita al Livestream World Tour: oggi (dalle 23) con un set su una serie di profili social nord-americani quali EDC Mexico, Wall Lounge Miami e Pump Manaus; domani (dalle 18) replicando l’operazione con un network europeo e australiano, comprensivo dei locali italiani Amnesia Milano, Extra Extra di Padova e Spazio 900 di Roma; lo streaming sarà trasmesso anche sulla pagina Facebook di DJ Mag Italia. Che anche i nostri addetti ai lavori inizino a fare sistema? Se ne riparlerà quando il lockdown sarà soltanto un orribile ricordo, ma per ora non possiamo che salutare con soddisfazione questa capacità di unirsi per singoli progetti.

 

Oggi (venerdì 8 maggio, dalle ore 15) quinta edizione per Defected Virtual Festival con Claptone, Duke Dumont, Roberto Surace, Sonny Fodera, Selena Faider e Soulmajestik, questi ultimi due vincitori della Dj For The World Competition indetta dalla label anglosassone e alla quale hanno partecipato ben 750 dj. Sempre grazie a Defected prosegue la raccolta fondi, già arrivata a 675mila sterline: venerdì si punta senza timore a superare il milione di pound. Paul Oakenfold, Nick Warren e Nightmares on Wax sono soltanto alcuni dei 6mila (!!!) dj che partecipano a Set For Love, la maratona di 72 ore di streaming organizzata dall’associazione no profit Last Night A Dj Saved My Life, in collaborazione con DanceTelevision e in programma dalle 18 di oggi sino a domenica, con annessa raccolta fondi alla quale si può contribuire acquistando veri e propri drink virtuali. Intero week-end in streaming anche per Beenoise Rebirth Festival di Roma, con Sigis Vinylism, Silvano Delgado, Onirika e Dj Oliver, mentre Birdhouse ha iniziato ad occupare i rooftop di Berlino da ieri: oggi in console Nakadia, Simina Grigoriu e Juliet Fox.

 

 

Stanotte (o se si preferisce dalle 3 di domani mattina) la piattaforma on line del videogioco Fortnite presenta la première del Party Reale con le esibizioni live di Dillon Francis, Steve Aoki e deadmau5 e la replica domani dalle 20 alle 21. Chiunque si colleghi a Fortnite da sabato 9 maggio alle 00:00 a lunedì 11 maggio alle 16:00 otterrà gratuitamente il nuovo dorso decorativo Ali al neon che reagisce alla musica; non ci venga chiesto che cosa sia il nuovo dorso decorativo, ma nel complesso tutta quanta l’operazione suona molto interessante. Alle 5 di mattina di domani (le 8 di stasera di oggi sulla West Coast statunitense) va in scena Dreamstate, autentico prequel a tutta trance dell’Electric Daisy Carnival del prossimo fine settimana: on stage Gabriel & Dresden, Paul Oakenfold e Infected Mushroom: tutto in diretta sul sito di Insomniac. Sabato 9 secondo appuntamento con Awesome Soundwave Festival, l’etichetta discografica di Carl Cox; insieme a King Carl, Digital Afrika, Giorgia Angiuli e Satoshi Tomiie; donazioni divise in due: metà per Crisis Kitchen Bali, associazione che si occupa della popolazione non autosufficiente dell’isola indonesiana e l’altra metà per gli artisti di Awesome, sperando che non si scatenino ulteriori polemiche per questo nuovo batter cassa. Questa settimana ne abbiamo già avute a sufficienza per colpa di TNT, l’iniziativa Tour Managers Not Touring gestita – a voler essere generosi – con molta superficialità e approssimazione da parte di troppi soggetti coinvolti. Siamo sicuri che sia servita da lezione.

 

 

Sempre sabato 9 torna l’appuntamento settimanale con le dirette del festival World Club Dome dal rooftop del suo quartier generale a Francoforte: in cartellone Nicky Romero, David Guetta, Claptone e Meduza. Domenica 10 in programma i set di Renaissance con Sasha e la nuova session di Paul van Dyk, quest’ultimo fresco reduce domenica scorsa da una performance memorabile al Westfalenstadion, lo stadio del Borussia Dortmund, dove si è presentato indossando la maglia giallonera della squadra renana. Sempre dopodomani ultimo appuntamento con le home sessions di elrow: dalle ore 16 in console wAFF, Detlef e Latmun. In chiusura, sempre e soltanto tanti complimenti per la piattaforma berlinese United We Stream, in onda ogni giorno con set, panel e interviste, e che abbiamo presentato in un precedente articolo: la sua raccolta fondi – da dividersi tra gli associati – è arrivata a più di 450mila euro.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.