Venerdì 03 Luglio 2020
News

I Meduza vincono tre IDMA

Tripletta italiana alla 34esima edizione degli International Dance Music Awards di Miami

Best Song, Best Remix a Best Breakthrough Artist: sono ben tre i premi che i Meduza si sono appena aggiudicati alla 34esima edizione degli IDMA, gli International Dance Music Awards che tutti gli anni si svolgono a Miami durante la Winter Music Conference. Quest’anno ovviamente la cerimonia con tanto di red carpet non si è potuta svolgere per il lockdown mondiale a causa della pandemia da Coronavirus, così l’annuncio è stato affidato ai social network con una serie di comunicazioni grafiche. Di seguito l’elenco dei vincitori di quest’anno.

Best Album: Avicii – TIM

Best Song (Electronic): Follow The Fish – You Little Beauty

Best Song (Dance): Meduza Feat. Goodboys – Piece Of Your Heart

Best Remix: Meduza, Goodboys – Piece Of Your Heart (Alok Remix)

Breakthrough Artist: Meduza

Best Label: Spinnin’ Records

Best Club: Ushuaïa Ibiza Beach Hotel

Best Festival: Tomorrowland

Best Streaming Service: Spotify

Best Youtube Channel: Spinnin’ Tv

Best Radio Station: Bbc Radio 1

Best Radio Show: A State Of Trance by Armin Van Buuren

Best Male Artist (Dance/Electronic): Dimitri Vegas & Like Mike

Best Female Artist (Dance/Electronic): NERVO

Best Male Artist (Techno): Carl Cox

Best Female Artist (Techno): Charlotte De Witte

Best Male Artist (House): Fisher

Best Female Artist (House): Nora En Pure

Best Male Artist (Trance): Armin Van Buuren

Best Female Artist (Trance): Christina Novelli

Best Male Artist (Bass): Skrillex

Best Female Artist (Bass): Alison Wonderland

Best Male Artist (Drum & Bass): Chase & Status

Best Female Artist (Drum & Bass): Dj Storm

Best Male Artist (Hardstyle): Headhunterz

Best Female Artist (Hardstyle): Mandy

Best Male Artist (Downtempo): Petit Biscuit

Best Female Artist (Downtempo): TOKIMONSTA

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.