Giovedì 21 Novembre 2019
Clubbing

Mic Tyson The Division 2: il format di Nitro e Dj Ms che sta rilanciando il freestyle!

A Milano la nuova edizione del freestyle contest più incandescente d'Italia

È online il sito ufficiale di Mic Tyson The Division 2, il format sul freestyle ideato da Nitro e Dj Ms in programma il prossimo 17 marzo ai Magazzini Generali di Milano. Su www.mictysonbattle.it si trovano le informazioni utili al pubblico per vincere un VIP Pass e i nomi delle 8 teste di serie da sfidare, ossia Nerone, Blnkay, Drimer, Shekkero, Frenk, Debbit, Reiven e Morbo. Altri 6 freestyler saranno selezionati dal team di Mic Tyson e da alcune di queste teste di serie durante dei gameplay sul nuovo canale Twitch “Machete Empire”; a scegliere i restanti 2 sarà il pubblico attraverso un sondaggio sulla pagina Instagram @mictysonbattle. Come si partecipa alla selezione? Sulla pagina Spotify MicTysonBattle c’è una strumentale originale su cui dovete fare un freestyle della durata di 1 minuto; il video della performance va caricato su YouTube con gli hashtag #MicTysonBattle e #TheDivision2 per permettere all’organizzazione di visionarlo.

Nelle prime due edizioni, Mic Tyson ha superato i 200 iscritti e fatto registrare sold out con uno show finale pieno di ospiti e giurati d’eccezione, ma quest’anno l’asticella si alza: l’evento si sposta dalla città di origine di Nitro e Dj Ms, Vicenza, a quella dove risiedono, Milano, in cui ha anche sede Machete che, insieme a Gold Leaves, produce l’evento con il supporto di Tom Clancy’s The Division 2. I nomi dei giurati non sono stati ancora annunciati ma prevediamo si tratti di nomi di punta del mondo hip hop e, più in generale, dell’ambiente musicale italiano. Per restare aggiornati su tutte le news conviene seguire la pagina Instagram @mictysonbattle e continuare a tenere d’occhio il sito.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.