Giovedì 20 Giugno 2019
News

Mills nei mitici studi di Abbey Road

 

Jeff Mills come i Beatles. Il guru della techno ha infatti scelto i mitici studi discografici di Abbey Road a Londra, dove il quartetto di Liverpool ha costruito buona parte della sua storia, per completare il suo prossimo album. Si intitolerà ‘Planets’, uscirà nel 2017 ed è dedicato al compositore britannico Gustav Holstìs, che un secolo fa realizzo la suite ‘Planets’, un’opera che lo rese immortale per la sua capacità di descrivere musicalmente tutti i pianeti del sistema solare. Mills proporrà “composizioni minimaliste per orchestre, sia sinfoniche che filarmoniche”, partendo dalla sua performance del 2015 insieme alla Symphony Orchestra of Porto: l’album sarò registrato in modalità 5.1 surround e proposto al pubblico in formato Blue Ray. Gli standard produttivi e qualitativi di Mills sono sempre elevatissimi.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.