Domenica 24 Ottobre 2021
Esclusiva

Mirwaïs, un singolo e una playlist in esclusiva per DJ Mag Italia

Il produttore francese per il nuovo brano richiama i suoni techno old skool facendosi contaminare anche da Moroder. E mette insieme un elenco di tracce speciali per i nostri lettori

Un singolo che segna il suo ritorno agli impegni discografici e una playlist realizzata ad hoc e in esclusiva per DJ Mag Italia. Tra gli artisti e produttori discografici di culto della scena elettronica francese, Mirwaïs Ahmadzaï, a vent’anni da ‘Production’, album che ha portato il french touch in una ispirata e nuova direzione, mette in vetrina una vera perla: ‘2016 – My Generation’.

Mirwaïs è sulla cresta dell’onda dal 2000, da quando Madonna gli affidò la produzione alcuni dei suoi album, ‘Music’ (con William Orbit), ‘American Life’ (da solo) e ‘Confessions On A Dancefloor’ (con Stuart Price). Nel 2009 con la cantante libanese Yasmine Hamdan pubblica il progetto YAS; poi, collabora con Ed Banger, Mr.Oizo e Uffie, per la quale produce ‘ADD SUV’ interpretata da Pharrell Williams. Due anni fa è stato tra i produttori di ‘Madame X’ di Madonna. Oggi ai nostri lettori, in esclusiva, riserva una playlist davvero speciale.

 

I ritmi pesanti e rallentati, i groove percussivi e le voci filtrate sembrano riportare Mirwaïs (nella foto di apertura in uno scatto di Stéphane Sednaoui) alle origini, col nuovo singolo, a quei momenti simbolici durante i quali è nata la collaborazione con Madonna. È stata così svelata quindi la prima traccia dal terzo lavoro solista in uscita entro la fine dell’anno, una schietta e sincera anticipazione di un concept album da veri retromani. Mirwaïs, insolitamente, ha inserito una data nel titolo di ogni brano richiamando un preciso genere musicale del passato proiettandolo diritto in uno scenario futurista.

 

È una traccia coraggiosamente strumentale, ‘2016 – My Generation’, introdotta da un coro che conduce verso una techno crossover con divagazioni sperimentali e contaminazioni moroderiane. E poi c’è il riff di chitarra che cambia le regole del gioco. Il video è invece nato dalla collaborazione con Ludovic Houplain, Premio Oscar nel 2000 nella categoria ‘Best Animated Short Film’ per ‘Logorama’ e fondatore dello studio di graphic design parigino H5.

‘2016 – My Generation’ è “un manifesto pop-litico”, così lo ha descritto l’autore, affisso attraverso un brano che nei prossimi mesi verrà anche remixato da Chloé e MyD.

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.