• GIOVEDì 26 MAGGIO 2022
Costume e Società

Quando Gaetano Donizetti incontra l’elettronica

Un progetto di musica elettronica ispirato alla musica di Donizetti pubblicato su tutte le piattaforme di streaming

Si chiama Mixopera Vol.1 il nuovo EP  che vede la collaborazione tra FLUIDOSTUDIOetichetta e casa di produzione milanese, e il Festival Donizetti Opera della Fondazione Teatro Donizetti di Bergamo.

Durante la kermesse è stato presentato questo importante lavoro collettivo affidato a sette artisti contemporanei attraverso la reinterpretazione di alcune delle opere del grande compositore italiano.

Con la direzione artistica di Fluidostudio, ogni artista ha rielaborato una pagina dell’operista bergamasco in chiave moderna: il percorso ha inizio con una reinterpretazione di ‘Me Voglio fa’ Na Casa’ da parte di Vergo, che viene seguito da un remix strumentale creato da Elasi di ‘Al Dolce Guidami’, proseguendo con ‘Una Furtiva Lagrima’ che è stata modernizzata da H.E.R.La Tosa Glabry Gucci, terminando con altre due reinterpretazioni sonore prodotte da PlasticaProtopapa illromantico, rispettivamente in Anna Bolena Overture La Favorita.

Così si svela a pieno l’obiettivo di questo EP: riavvicinare il pubblico, soprattutto più giovane, alla musica classica, svelando, attraverso le nuove composizioni, il lato più contemporaneo e avanguardista di Gaetano Donizetti, artista dall’attitudine moderna, molto vicino al nostro secolo e non più relegato a contesti lontani dal mondo contemporaneo.

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Matteo Cava
Imolese doc, appassionato di scrittura e di suono in tutte le sue forme. Esploratore di musica elettronica dagli anni '90 ad oggi. Ama scovare tracce nascoste.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.