Domenica 18 Agosto 2019
Clubbing, Festival

Le Nervo conquistano il Movieland

Nel paese dei film, il Movieland Park di Lazise, i migliori attori protagonisti per un giorno sono stati i top dj italiani e non. Si perché domenica scorsa, 5 luglio, il parco divertimenti a tema cinematografico che si affaccia sul Garda, si è trasformato per la seconda volta nel Movieland Music Festival. Una seconda edizione che ha spaccato sotto ogni punto di vista. Tre gli stage incastonati tra attrazioni e personaggi hollywoodiani. Superato l’ingresso subito lo stage principale, lo Strip dedicato alla musica edm, con la riproduzione sullo sfondo della mitica collina di Hollywood. Lo stage Wild West, dedicato alla techno tra botti e saloon. Infine la Star Wars room, riservata alla electro e alla deep, arredata con i simboli e i personaggi della saga di George Lucas. Una domenica alternativa iniziata alle 12 con un’infilata di giovani dj dalle belle speranze allo Strip: Stefano Terry, i mantovani Novarise, Dino Tronconi b2b Fede Sweet, i veneziani Honeypot e Farina b2b Damante. Dalle 17 si accende la musica anche al Wild West. Cinque dj per sette ore di techno purissima. Apre Aldo S Happiness, poi si cresce di intensità con gli storici Marco Dionigi e Paolo Martini, per poi chiudere con l’inglese Alan Fitzpatrick e il tedesco Len Faki. Lo stanzone di guerre stellari, collocato a metà strada tra gli stage principali, è autonomo e offre senza sosta la musica perfetta per staccare dalla bolgia che inizia ad invadere il parco. Torniamo allo Strip, dove iniziano a piovere bombe. I Dirty Ducks lanciano la loro “Slam” in collaborazione con Chris Bullen, i Delayers fanno sul “Serious” col loro ultimo singolo vs Stefano Pain e il giovane Favulous conquista tutti con il suo future sex sound di “You”. Lo stage è ormai carico, anche grazie ai vj Jacopo Brescia e Cire. E’ il momento dei Djs From Mars, i quali offrono una performance a metà tra pezzi propri e stellari remix di tracce cult rock e pop. A seguire il senatore della house nostrana nel mondo Cristian Marchi, il pubblico impazzisce per le sue hit e il selfie non può mancare. Penultimo atto quello dei Vinai, lo tsunami musicale dei fratelli bresciani è trascinante. Il colpo da ko però arriva con l’ingresso sul palco delle gemelle Nervo, Miriam e Olivia. Le australiane non si lasciano pregare e accolte da un pubblico da stadio snocciolano i loro pezzi più famosi alternati dalle hit del momento. E’ da poco passata la mezzanotte, la folla abbandona il Movieland Park e il festival si chiude tra gli applausi. Esperienza unica, da ripetere!

(articolo Alessandro Tanassi – foto Anna Malagutti)

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
GOERS
I Goers sono Alessandro Tanassi e Anna Malagutti. Macinano chilometri e festival. Anna, 23 anni, ex barista, beve solo bevande energetiche e amante della musica Techno; Alessandro, 38 anni, giornalista, organizzatore seriale di qualsiasi cosa e ovviamente amante della Techno (ma anche della House).

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.