Giovedì 09 Aprile 2020
Video

Su Netflix c’è il documentario su Steve Aoki

 

Il titolo è tutto un programma. “I’ll Sleep When I’m Dead” basterebbe per descrivere la vita frenetica del deejay e produttore americano Steve Aoki, uno da 300 live show all’anno, uno che non si ferma mai.

Amatissimo e odiatissimo allo stesso tempo (come tutti i grandi artisti), il documentario diretto Justin Krook approfondisce la carriera di Aoki mettendo in luce aspetti sorprendenti della sua vita privata e professionale, dal rapporto morboso con il padre, istrionico, eccentrico ed egocentrico personaggio degli Stati Uniti del sogno americano, fino all’amore incondizionato della madre e dei fan che lo seguono in tutto il mondo.

La critica che descrive “I’ll Sleep When I’m Dead” come un lungometraggio commovente non ci va molto lontana, anzi. Senza anticiparvi troppo, consigliamo la visione a chi può disporre di Netflix. Gli altri intanto possono gustarsi il trailer in attesa di una maggiore diffusione.

 

Vi ricordiamo inoltre che Steve Aoki sarà in Italia per un lungo weekend di eventi arricchito nel pomeriggio di venerdì da un’ospitata su Radio Deejay durante il radioshow di Albertino.

Venerdì 9 – MTV Digital Days (Torino, Reggia di Venaria)

Sabato 10 – Wish Outdoor (Firenze) + Number One Disco (Brescia)

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Ale Lippi
Scrivo e parlo di Electronic Dance Music per Dj Mag Italia e Radio Deejay (Albertino Everyday, Deejay Parade, Dance Revolution, Discoball). Mi occupo di club culture a 360°, dal costume alla ricerca musicale.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.