Domenica 23 Settembre 2018
Festival

Il suggestivo set di Paul Kalkbrenner in diretta dai boschi di Tomorrowland

Iniziativa insolita e di grande impatto visivo quella di Tomorrowland, che ha portato Paul Kaklbrenner a suonare in un bosco in diretta streaming

Per celebrare i cento giorni che mancano al prossimo Tomorrowland, ieri il festival belga ha organizzato un evento live davvero insolito e alquanto suggestivo: Paul Kalkbrenner ha suonato nelle Holy Grounds, ovvero il parco che ospita Tomorrowland a Boom (e che naturalmente è stato ribattezzato “terre sacre” con un’abile mossa di marketing nonché con un gustoso senso epico da parte dell’organizzazione del festival, impeccabile anche su questi dettagli). Kalkbrenner si trova così a suonare in diretta streaming per 45 minuti tutto solo in un luogo che siamo abituati a vedere colmo di persone e scenografie fantastiche. Un effetto davvero spettacolare vedere Paul tutto solo in una fredda giornata di primavera belga. Da sottolineare il fatto che sia stato scelto un artista techno per promuovere questo particolarissimo evento. Paul Kalkbrenner è uno degli artisti su cui Tomorrowland sta puntando per il suo rinnovamento, nome da mainstage che sta accompagnando la trasformazione di TML da festival considerato di area prettamente EDM (sebbene house, techno, trance e molto altro siano sempre stati presenti) a fenomeno dance globale, che sta puntando su generi nuovi per i palchi principali e su protagonisti dal profilo diverso e diversificato. Aspettando l’estate, godiamoci Paul Kalkbrenner nel video qui sotto.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.