Domenica 18 Agosto 2019
Festival, News

Per legge acqua gratis nei festival di Amsterdam

Il sindaco della più famosa città olandese, Hans Van der Laan, ha approvato il disegno di legge che prevede fornitura di acqua gratis per i partecipanti di qualsiasi festival in Amsterdam. L’idea è nata dopo che a numerosi partecipanti dell’Amsterdam Open Air Festival è stata negata la possibilità di riempire le proprie bottiglie con i rubinetti dell’acqua della security. La nuova clausola fondamentale è stata approvata dal consiglio cittadino, che d’ora in poi concederà la festival licence solo nel caso in cui l’evento in questione fornisca gratuitamente e illimitatamente l’acqua per i partecipanti; precisamente, deve essere fornita una fontanella ogni 150 persone. E’ una scelta piuttosto audace quella del sindaco, che segna una svolta, per alcuni inevitabile, nella storia dei festivals. Ballare sotto il sole cocente, specialmente in alcuni regioni del globo, costituisce uno sforzo fisico enorme e la continua idratazione permette sicuramente di ridurre drasticamente il numero di malori sul posto; allo stesso tempo si eviterà di fare una fila di venti minuti alla postazione bar per comprare una bottiglietta d’acqua che in media si aggira tra i cinque e i dieci euro. Chissà se si prenderà esempio da mr. Van der Laan…

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
25 anni. Romano. Letteralmente cresciuto nel club. Ama inseguire la musica in giro per l'Europa ed avere a che fare con le menti più curiose del settore. Se non lo trovi probabilmente sta aggiornando le playlist di Spotify.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.