Giovedì 17 Ottobre 2019
Costume e Società

Perché DJ Snake porta sempre gli occhiali da sole?

I Daft Punk sono un caso più unico che raro. Nonostante qualche giorno fa Thomas Bangalter sia stato beccato alla cerimonia d’apertura del Cannes Film Festival, non esistono  foto, video o interviste in cui i Daft Punk appaiano a volto scoperto. Nel loro caso è stata una scelta dichiarata quella di voler rimanere nell’anonimato. E questa storia la conosciamo fin troppo bene.

Coprirsi il volto è una pratica diffusa tra i dj, ne esiste parecchi (Bob Rifo, Marshmello, deadmau5) e non sempre serve per fare spettacolo o attirare l’attenzione. A volte coprirsi la faccia o una sua parte può avere anche un altro scopo. Avrete sicuramente notato che DJ Snake non appare mai in pubblico senza occhiali da sole. E non perché debba fare il figo (come la maggior parte della gente pensa) o perché abbia dei problemi alla vista me perché lo aiutano a superare la paura e la timidezza.

In un’intervista ha infatti raccontato che è stato il suo manager a consigliargli di indossare gli occhiali da sole prima di salire sul palco in una delle sue prime date, quando ad aspettarlo c’erano 200 mila persone. Fino a qualche settimana prima infatti DJ Snake era stato solo in studio e non sapeva come vincere la paura di affrontare così tanta gente. Indossare gli occhiali da sole, dice, lo aiuta a mantenere una certa distanza con la folla e lo fanno sentire più sicuro. Per questo non se li toglie mai.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Ale Lippi
Scrivo e parlo di Electronic Dance Music per Dj Mag Italia e Radio Deejay (Albertino Everyday, Deejay Parade, Dance Revolution, Discoball). Mi occupo di club culture a 360°, dal costume alla ricerca musicale.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.