Martedì 21 Agosto 2018
Costume e Società, News

Il presidente della Francia Macron ha organizzato una festa all’Eliseo

French touch a palazzo

Giovedì scorso in Francia si è celebrata la Fête de la Musique, o più semplicemente Giornata Mondiale della Musica. Istituita in Francia nel 1982, la celebrazione invita tutti i musicisti, professionisti ed amatori a suonare il 21 giugno per le strade della città. In seguito, la manifestazione si è sviluppata fuori dalle frontiere francesi arrivando anche in Italia dove però non è valorizzata come dovrebbe.

Giunta alla sua 37esima edizione, alla festa del 2018 hanno partecipato centinaia di musicisti protagonisti in eventi e incontri esclusivi e unici nel suo genere. Uno su tutti quello organizzato dal presidente della Francia Emmanuel Macron che ha messo a disposizione il Parco dell’Eliseo per un evento a base di musica elettronica con in console alcuni importanti esponenti del french touch come Kavinsky e Busy P (Pedro Winter, ex manager dei Daft Punk).

Non è la prima volta che un presidente francese organizza una festa a Palazzo in occasione della giornata della musica. Nessuno però aveva mai esteso il party al pubblico che, anche senza invito, poteva partecipare comprando un regolare biglietto. La festa inoltre è stata trasmessa in diretta sui canali social di Emmanuel Macron.

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Ale Lippi
Scrivo e parlo di Electronic Dance Music per Dj Mag Italia e Radio Deejay (Albertino Everyday, Deejay Parade, Dance Revolution, Discoball). Mi occupo di club culture a 360°, dal costume alla ricerca musicale.
Open form

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.