Sabato 04 Dicembre 2021
News

Dopo tanti rumors è scattata l’ora dell’album di Purple Disco Machine

Il tedesco multiplatino è tornato con un nuovo singolo e l’atteso e chiacchierato ‘Exotica’, un lavoro che include svariati inediti

Dopo aver ottenuto numerosi riconoscimenti, certificazioni d’oro e di platino, nonché premi in tutto il mondo con i precedenti singoli, ‘Hypnotized’ e ‘Fireworks’, Purple Disco Machine torna alla ribalta con il singolo ‘Dopamine’, in collaborazione con la cantautrice olandese Eyelar (già collaboratrice di Demi Lovato, Little Mix, Charli XCX, Bastille e David Guetta), quinto e ultimo estratto dal nuovo e discusso album ‘Exotica’, uscito venerdì 15 ottobre.

L’album si apre con ‘Can’t Get Enough’ insieme alla australiana Sahara Beck. La seconda traccia, ‘At The Disko’, vede la partecipazione di Lorenz Rhodes e fa uso di vocoder. ‘Don’t Stop’ segna un ritorno al primo Purple Disco Machine, così come la title track ‘Exotica e la disco di ‘Playbox’. ‘Loneliness’ arriva con l’italiana Francesca Lombardo. Per ‘I Remember’ il tedesco ha collaborato con Elderbrook. ‘Wanna Feel Like A Lover’ è pieno anni ’80. Il duo ucraino inglese Bloom Twins è presente in ‘Opposite of Crazy’.  ‘Hands To The Sky’ conta sulle voci di Fiorious e della House Gospel Choir. Pink Flamingo Rhythm Revue portano il funk in ‘Money Money’.

La cover dell’album ‘Exotica’ di Purple Disco Machine

Avevamo già intervistato Purple Disco Machine in più occasioni (qui e qui per gli approfondimenti), tuttavia Tino Piontek non ha mancato di rilasciare dichiarazioni proprio in merito all’album in uscita. “Sono davvero felice del risultato dell’intero lavoro, ovviamente, è il segno di un percorso che è nato con gli ultimi singoli ed è la sintesi di quello che mi piace produrre, suonare e ascoltare negli ultimi tempi, ha detto il dj e produttore.

Tino Piontek da Dresda, che tutti lo conoscono come Purple Disco Machine, dopo pezzi da club come ‘Body Funk’, è arrivato nelle radio italiane nel 2017 con ‘Devil in Me’, tuttavia il successo lo ha raggiunto solo con ‘Hypnotized’, super programmato e ballato durante la primavera e l’estate dell’anno scorso. Ora esce con un album molto atteso da critica e pubblico.

 

 

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.