Martedì 07 Luglio 2020
Tech

Rane MP2015 riporta in consolle i mixer rotativi

Il nuovo MP2015 ha un'anima analogica e un cuore digitale, come dimostrano i Soul Clap

Il nunovo mixer Rane MP2015 è lo strumento ideale per un missaggio senza compromessi. Controllo massimo, suono perfetto, affidabilità e durata contraddistinguono questo mixer portandolo là dove i dj techno e house, nei club e non solo, adorano.

Nato dall’idea di sfruttare la storia dei fader rotativi, che iniziò nel 1971 con il CMA-10-2DL di Rudy Bozak, e che poi si sviluppò nel 1982 con l’UREI 1620, per passare al 1999 col combo composto dal MP2016 e dal XP2016 di Rane, l’MP2015 torna alla ribalta ed è pronto a farsi largo non solo tra la vecchia guardia ma anche tra le nuove leve amanti di pratiche old skool. Non a caso è il mixer prediletto dei Soul Clap.

 

Con alle spalle oltre 40 anni di esperienza di mixer con fader rotativi, che molti si ostinano a chiamare “manopole”, l’MP2015 risulta oggi il miglior mixer Rane di sempre. Non ci sono compromessi nel design, ha un suono potente, la sensazione a usarlo è unica e la affidabilità e la durata sono certe.

Progettato per la riproduzione di sorgenti di qualità master da studio audio ad alta risoluzione (HRA) a 24 bit, ha una firma sonora senza eguali e soddisfa i più rigorosi e puristi amanti del vinile. Le dinamiche sono perfette per coloro che apprezzano il suono non compresso dei file .wav e .flac.

La qualità audio professionale di fascia è garantita dai convertitori audio del modulatore delta-sigma Audio 4 Pro™ ad alte prestazioni di AKM (Asahi Kasei Microdevices Corporation) che soddisfano i più alti standard di qualità del suono negli studi di registrazione. I convertitori di ingresso audio differenziale bilanciato forniscono una gamma dinamica di 116 dB e utilizzano un’architettura FIR modificata integrata che minimizza il ritardo di gruppo, consentendo un’eccellente risposta di fase lineare.

 

Gli ingressi analogici phono/cd dispongono di connettori RCA dorati e sono veri preamplificatori di qualità da studio che forniscono EMI, RFI e protezione da sovratensioni transitorie contro ESD. Il circuito fornisce basso rumore di fondo, elevata larghezza di banda di guadagno, bassa distorsione armonica, velocità di risposta rapida e corrente di uscita elevata. Ciascuno dei quattro canali di ingresso e il canale Submix presentano un selettore a tre posizioni unico ed esclusivo. Per ulteriori info, cliccate qui.

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.