Domenica 25 Agosto 2019
News

Road to Top 100 Djs: 2006

Un altro capitolo della DJ Mag Top 100 Djs, in cui vi raccontiamo la storia della più importante classifica del mondo della dance. Sabato 17 ottobre verà svelato ad Amsterdam il re di questo 2015, intanto noi diamo uno sguardo al passato. Facciamo un salto indietro fino al 2006: Paul van Dyk trionfa per il secondo anno consecutivo, dietro di lui Armin van Buuren e Tiësto. La santissima trinità della trance, che ai tempi viveva il suo periodo di massimo splendore. Se scorrete le posizioni, infatti, più della metà della Top 20 appartiene a questogenere, tra nomi che sono diventati leggende durature nel tempo (Ferry Corsten, Above & Beyond, Infected Mushroom, Markus Schulz, ATB) e altri decisamente più estemporanei: se ricordiamo bene certe hit di Gabriel & Dresden o di Marco V, i nomi di DJ Dan, Eddie Halliwell e di Christopher Lawrence giacevano dimenticati in un angolo remoto della nostra memoria.

1 Paul van Dyk
2 Armin van Buuren
3 Tiësto

4 Christopher Lawrence
5 DJ Dan
6 Ferry Corsten
7 Sasha
8 John Digweed
9 Above & Beyond
10 Deep Dish
11 Carl Cox
12 Infected Mushroom
13 ATB
14 Paul Oakenfold
15 Hernan Cattaneo
16 Judge Jules
17 Eddie Halliwell
18 Marco V
19 Markus Schulz
20 Gabriel & Dresden

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.