Domenica 22 Settembre 2019
Video

Salvatore Ganacci è tornato con il video più surreale di sempre. E Skrillex se n’è innamorato

Skrillex pubblica la nuova traccia di Salvatore Ganacci su OWSLA mettendo fine alle critiche nei confronti del produttore svedese. La traccia è accompagnata da un video assurdo, da vedere assolutamente

Foto by RUKES

In un particolare momento di “stanca” discografica post Ultra e Coachella, ci pensa Salvatore Ganacci a dare in pasto al web qualcosa su cui discutere. La settimana scorsa, infatti, il dj e produttore serbo naturalizzato svedese (tanto per non smentire l’egemonia nordica sulla musica elettronica) ha pubblicato ‘Horse’, il suo ultimo singolo, sull’etichetta di Skrillex, l’americana OWSLA, accompagnandolo con un video tanto divertente quanto non sense.

Salito agli onori delle cronache grazie al suo divertentissimo – quanto discusso – set a Tomorrowland 2018, Ganacci ha sicuramente più volte obbligato i propri follower a chiedersi se fosse serio o scherzasse. La sua genuinità, spesso fraintesa, la sua goliardia e la sua abilità in studio hanno attirato anche l’attenzione di Skrillex, con cui Salvatore ha condiviso questo video alcuni mesi fa. “Mi piace ciò che si inventa quando fa il dj, come anche il fatto che sappia essere un produttore versatile”, racconta il boss di OWSLA. “La combinazione traccia-video è un’esperienza imperdibile e ti lascia quel piacevole senso di disorientamento. Questa atmosfera up-tempo che è stato capace di creare mi piace molto”.

 

Intervistato sul senso di questo video, Ganacci ha risposto: “amo le persone che riescono ad esprimere sé stessi in ogni cosa che fanno. Questa è la mia forma di espressione, esattamente come faccio in studio – voglio creare cose che ritengo cool e che mi divertono. La mia missione è quella di diffondere amore e positività”. In questo il produttore svedese è sicuramente maestro e, come Skrillex, l’hanno capito le centinaia di migliaia di persone che hanno già visualizzato il video in queste ultime ore. Molti criticano il suo approccio, definendolo smaccatamente esibizionista e alla ricerca di attenzione. La musica non deve diventare un circo, certo, ma non c’è niente di male nel portare un pò di spensieratezza in un music business troppo volte dominato da perfomance senza molto posto per improvvisazione o spontaneità. Dopo una stagione 2018 sulla cresta dell’onda, Salvatore Ganacci ha promesso di essere pronto a portare una nuova ventata di divertimento sui palchi dei più grandi festival internazionali. Preparatevi. Non resterete delusi.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Michele Anesi
Amo la musica elettronica, il music marketing e scoprire nuovi talenti. Preferisco la sostanza all'apparenza.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.