Domenica 13 Giugno 2021
News

Scratch Boundaries, il nuovo album di DJ Bront

Il nuovo album del campoione italiano DMC in carica vanta collaborazioni da ogni continente

In un mondo il cui il rap sta dominando la scena, spesso è facile dimenticarsi che l’hip hop si compone di più di una disciplina. In questo senso, il nuovo album di Dj Bront: ‘Scratch Boundaries’ rimette al centro della scena il djing e, in particolare, lo scratch – una skills sempre meno presente nei dischi rap contemporanei.

Per chi non lo conoscesse, Dj Bront, milanese classe 1993, ha lungo percorso nella scena del djing, tanto da essere l’attuale detentore del titolo di campione italiano del DMC. Ha rappresentato l’Italia in giro per il mondo attraverso numerosi competizioni internazionali.E, nel 2020, ha presentato il suo primo disco: “Musica Illecita”, con i beat del produttore musicale multiplatino Yazee e la collaborazione di diversi rapper della scena italiana. Inoltre, in questi ultimi due anni, ha collaborato con Real Talk, format di riferimento per il mondo rap/ trap / hip hop: sono suoi infatti gli scratch nel disco “Real Talk Cypher Vol.1” e altri contributi per la rubrica Street.

‘Scratch Boundaries’ è il seguito del primo capitolo e, in questo caso, Dj Bront si spinge oltre dando una forte impronta internazionale al progetto, chiamando DJ da cinque continenti e campioni di ogni parte del mondo – con il solo TY1 dall’Italia.

Si tratta senza dubbio di un lavoro diverso dai soliti progetti legati al rap made in Italy, che ricerca l’internazionalità in modo ponderato e intelligente, senza risultare figlio dell’hype o della moda.

DJ Bront con questo disco prosegue un percorso molto interessante, che si arricchisce di una nuova pagina.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.