Lunedì 23 Settembre 2019
News

A Singapore il Future Music Festival

L’Asia sembra sempre più la nuova frontiera per dance, clubbing e festival, come dimostrano il recente svolgimento dell’International Music Summit a Singapore e l’imminente approdo del Montecarlo International Clubbing Show a Macao. In Asia esiste da sempre un club tra più amati al mondo come lo Zouk di Singapore, così come Hong Kong e Shangai hanno una vita notturna con dj guest tra i più importanti in assoluto. L’appena annunciata line-up del Future Music Festival Asia, pertanto, non deve sorprendere più di tanto. Venerdì 13 e sabato 14 marzo il Changi Exhibition Centre di Singapore propone infatti Avicii, The Prodigy, Giorgio Moroder, Afrojack, Knife Party, Public Enemy, Markus Schulz e tanti altri ancora. L’edizione asiatica del FMF costituisce di fatto un’appendice extra-lusso dell’edizione principale, quella australiana, in calendario da sabato 28 febbraio a lunedì 9 marzo in Australia.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.