Giovedì 14 Novembre 2019
Audio

Sirene e follia, il ritorno dei Chemical Brothers

L’avevano annunciato, era nell’aria: i Chemical Brothers sono tornati con il primo singolo dal futuro album (in uscita il 17 luglio con featuring di Q Tip, Beck, St. Vincent, Ali Love e altri ancora). Il duo britannico torna in pista con una classica chemical track, tutta synth acid analogici, break di batterie potenti – a intervalllare un ostinato ritmo dritto inarrestabile -, sampledelia, e una voce femminile che si intromette di tanto in tano in questo casino, a ripetere una breve strofa che inizia con “Sometimes I feel so deserted” (che poi è il titolo del pezzo). Non siamo dalle parti di botti stellari come “Galvanize”, “Block rockin’ beats” o la leggendaria “Hey boy hey girl”, ma dopo un paio di ascolti mi sento di dire che i Chems sono tornati piuttosto in forma, dopo due album non certo eccitantissimi (in realtà l’ultimo “Further” del 2011 era interessante, ma un po’ sfilacciato).

Il duo ha in programma un lungo tour estivo, tra festival e show in solo; ci saranno anche delle puntate nel nostro Paese, a Roma e Piazzola sul Brenta (PD), rispettivamente l’1 e 2 luglio. In realtà, come spiegato qualche mese fa, sarà il solo Tom Rowlands, coadiuvato dal collaboratore di lungo corso Adam Smith, a portare in giro il chemical show. Ed Simons non sarà della partita, impegnato con l’insegnamento (eh, già, avete letto bene) e la vita famigliare. “Il tempo passa per tutti, lo sai”, cantava un profetico Max Pezzali…

ERRATA CORRIGE
Ci viene comunicato tempestivamente dalla casa discografica che, a quanto sembra, Ed Simons prenderà parte al tour, e non sarà dunque il solo Tom a tenere le redini del live.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.