Martedì 21 Gennaio 2020
Video

Skrillex risponde all’accusa di plagio

 

Vi abbiamo raccontato ieri di Casey Dienel aka White Hinderland che ha citato in giudizio Justin Bieber e Skrillex per avergli copiato un brano.

L’artista indie sostiene che in ‘Sorry’ si sente chiaramente un sample tratto dalla sua ‘Ring the Bell’, pubblicata qualche mese prima. Potete giudicare voi stessi cliccando qui.

La risposta di Skrillex non ha tardato ad arrivare e attraverso una clip postata su Facebook ha spiegato, con tanto di video dimostrativo, come mai non si tratta di plagio ma di coincidenza artistica. La difesa è, a modo suo, assolutamente geniale. Per quanto mi riguarda è assolto. Ecco il video.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Ale Lippi
Scrivo e parlo di Electronic Dance Music per Dj Mag Italia e Radio Deejay (Albertino Everyday, Deejay Parade, Dance Revolution, Discoball). Mi occupo di club culture a 360°, dal costume alla ricerca musicale.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.