Domenica 07 Marzo 2021
News

Social Music City scende in campo contro il Coronavirus

Il Social mette a disposizione gratuitamente la sua struttura milanese in questa fase emergenziale

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

Social Music City scende in campo concretamente, molto concretamente per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. SMC ha infatti concesso in comodato gratuito la sua struttura (20mila metri quadrati nell’ex scalo ferroviario milanese in zona Porta Romana) al Comune di Milano, struttura che sarà convertita in sistemazione alloggiativa per il tempo strettamente necessario a garantire condizioni di tutela della salute fisica durante questa fase emergenziale. Allestimenti, utilizzo e gestione saranno a cura della Protezione Civile e di Emergency. La concessione durerà sino al 30 aprile, con tacito rinnovo sino al termine dell’emergenza.

“In un momento così grave per tutto il mondo, Social Music City vuole dare il suo contributo in questa battaglia che coinvolge tutti noi, consapevoli dello sforzo indescrivibile al quale sono sottoposte tutte le persone che lavorano giorno e notte negli ospedali per salvare vite umane – spiega Lai, Procuratore di Social Music City – A loro va la nostra eterna gratitudine, un messaggio che parte dal Social ma che sono sicuro accomuni tutti i professionisti dell’intrattenimento serale e notturno. Il nostro è un settore composto da imprenditori e che contribuisce a creare occupazione e un indotto importante. Doveroso, in una fase emergenziale come questa, fare la nostra parte. Social Music City tornerà con la sua musica e i suoi dj al termine di questa emergenza”.

Di sicuro un gesto forte, importante, concreto, che siamo sicuri creerà un effetto domino tra tutti gli addetti ai lavori italiani e stranieri. Mai come in questa fase storica che stiamo vivendo è importante essere uniti e coesi contro un nemico così subdolo e invisibile.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.