Mercoledì 26 Giugno 2019
News

Arriva un nuovo servizio streaming che promette guadagni stellari agli artisti

Si chiamerà Choon e secondo il suo fondatore, il dj/producer trance Gareth Emery, consegnerà subito agli artisti l'80% dei ricavi totali dello streaming

Questione spinosa quella delle retribuzioni derivanti dai servizi di streaming, soprattutto per chi ne fa il mestiere della propria vita. Nel mercato di oggi riuscire ad inseguire il proprio sogno di vivere di musica passa anche da qui. Chi paga di più? Spotify, Apple Music o altri? E quando mi pagheranno? Domande che rappresentano sempre di più la vita quotidiana di un artista.

Ecco arrivare un nuovo player in questo ormai affollato e difficile mercato. Gareth Emery, noto dj e produttore trance, (in line up anche al prossimo ASOT, del quale abbiamo parlato qualche giorno fa), ha pensato ad una nuova piattaforma di distribuzione ed ascolto che promette di consegnare a chi ne detiene i diritti ben l’80% dei ricavi totali della musica, percentuale molto più alta rispetto ai più famosi servizi citati nel primo paragrafo.

Non solo: tutto questo guadagno sarà, a detta sua e di chi sta curando il progetto, disponibile instantaneamente nel ‘portafogli virtuale’ dell’artista. Ma come? Utilizzando i sistemi di blockchain e smart contract tipici di Ethereum, la nuova critovaluta che, insieme a Bitcoin, sta rappresentando la più grossa sorpresa in campo finanziario della nostra epoca.

Si chiamerà Choon (dallo slang della parola “tune”, ossia canzone) e verrà lanciato nella primavera del 2018. Intanto già da ora sul sito ufficiale choon.co è disponibile una breve spiegazione, un video di presentazione ed una dettagliatissima guida sotto forma di white paper disponibile al download.

Riuscirà Emery a rivoluzionare il mondo del music streaming a vantaggio dei musicisti stessi? La sfida sembra difficile, ma chissà che non sia un incredibile e imprevedibile colpo di genio.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.