Domenica 15 Settembre 2019
Recensioni

Stroboscopic Artefacts compie cinque anni: in uscita secondo capitolo celebrativo.

Ritorna la serie di Ep Stroboscopic Artefacts dedicata al compimento dei cinque anni di vita della label. A comporre il parterre di artisti della seconda release, il label owner Lucy, in collaborazione con Speedy J sotto l’aka di Zeitgeber, e Luke Slater in qualità di L.B.Dub Corp, volto a bpm ridotti dell’artista britannico. “Totemism”, la traccia di firma Zeitgeber, è un racconto techno di 11 minuti impostato sulla velocità non esattamente da capogiro di 127 bpm, pregno di bells, come da tradizione, e ambient da mind-trip. “Take it down again” è il contributo alla label di L.B.Dub Corp, rivisitazione, in chiave dub come l’originale, di un successo del 2011, “Take it down” per l’appunto, di Luke Slater su Ostgut Ton. E’ un pezzo con cassa privo di basso, lento, infarcito di tools elettronici e noizes. In attesa del terzo capitolo della collezione, propongo l’ascolto del brano di Lucy e Speedy J che apre questa release:

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.