Domenica 18 Novembre 2018
News

Jeffrey Sutorius, ex Dash Berlin, è pronto alla carriera da solista

Sembra scritto il capitolo finale della vicenda che in poco tempo ha portato il frontman dei Dash Berlin ad intraprendere la carriera da solista

Continua e, forse, finisce con quest’ultimo atto quella che vi abbiamo raccontato come la rapida rivoluzione che ha portato il progetto Dash Berlin a non avere più un frontman e Jeffrey Sutorius, che ricopriva questo ruolo, ad essere cancellato dalla storia del fortunato gruppo.

Il collettivo che negli anni ha raccolto grandissimo successo prima con la trance e poi con la dance-pop nel giro di qualche mese si è sgretolato a causa di dissidi interni. Uno dei motivi di tale successo, oltre alle produzioni, è sempre stato la magistrale abilità di Sutorius di esibirsi sui palchi più importanti del mondo creando dai primi minuti un grande rapporto con la folla. Bravura che, quando ho toccato con mano, ha superato anche le più rosee aspettative.

Chi in questi anni si è innamorato di Jeffrey Sutorius potrà tirare un sospiro di sollievo. Con la chiusura della sua partecipazione al progetto Dash Berlin e il successivo periodo di silenzio social, l’olandese ha da poco dichiarato che tornerà ad esibirsi da solista, senza più alias, a partire da ottobre.

Il marchio Dash Berlin negli ultimi anni è stato legatissimo ad Ultra Music Festival, non solo nella sua edizione statunitense ma anche in tutte le altre in giro per il mondo, in particolare in Messico, dove gode di una fama spropositata.

Vedremo ora se ad esibirsi sui mainstage del popolare festival sarà il vecchio progetto con un nuovo frontman oppure il nuovo progetto del vecchio frontman.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
30.08.2018

Articolo PrecedenteArticolo Successivo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.