Giovedì 24 Ottobre 2019
News

Club Life di Tiësto ospiterà un mix di Gianluca Vacchi

Il principe di Instagram ospite del celebre radioshow di Tiësto venerdì 18 agosto. Cosa sta succedendo?

Sì, è la sua estate e parliamo sempre di lui. Ma che ci volete fare, sarà abile fautore di se stesso, sarà che si sta facendo davvero valere, sarà che Tiësto e la Spinnin’ hanno perso la loro credibilità. Mettetela come volete, il fatto è questo: il prossimo 18 agosto il celebre radioshow Club Life di Tiësto, in onda dal 2007 su Radio 538 in Olanda e in podcast in tutto il mondo (lo trovate su iTunes e in giro per il web) ospiterà un guest mix del più controverso dj dell’estate 2017. Il Gianluca nazionale. Lo stesso Vacchi ha postato una Instagram story dove annuncia il suo mix. E adesso? Piaccia o no, Vacchi sta iniziando a fare sul serio. Di sicuro per Tiësto sarà occasione di critiche, così come è stata per Spinnin’ la notizia di pubblicare il singolo ‘Viento’. Ma al di fuori dell’Italia, la prospettiva non appare neppure così scandalosa. Vacchi è una webstar che fa il dj e ora si è messo a produrre musica, raggiungendo risutlati discreti per un newcomer: l’endorsement di Tiësto, la release su Spinnin’ di un brano che in tutta franchezza è molto meglio di tanti esperimenti velleitari spacciati per figate (e badate che chi scrive non è proprio un fan di ‘Viento’ e di quel tipo di house molto annacquata, diciamo; ma onestamente il pezzo non è affatto male, considerato il target e il pubblico di riferimento). Il mondo della musica dance sta mostrando volti inediti, la faccenda si sta facendo surreale, o forse, semplicemente, Gianluca sta prendendo molto seriamente la sua nuova passione. Oppure è in grado di comprarsi tutti, da Tiësto alle label più desiderate del mercato. Ma queste sono supposizioni che lasciamo fare dai leoni da tastiera. Non siamo qui a difendere Vacchi, non serve che lo facciamo noi così come non serve che ci schieriamo a condanarlo a prescindere, come hanno fatto in tanti alimentando la curiosità sul personaggio. Alla fine ci sta simpatico per come sta scompaginando un mondo troppo autoreferenziale,ecco tutto. Semmai, è interessante seguire la parabola intrapresa da un mostro sacro come Tiësto, che negli ultimi tempi sembra davvero tentare continui riposizionamenti verso territori che vanno ben oltre il mainstream. Staremo a vedere. Enjoy.

 

 

 

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.