Venerdì 23 Agosto 2019
News

Tomorrowland sì, TomorrowWorld forse

 

Confermati, confermatissimi. Tomorrowland Brazil (in calendario dal 21 al 23 aprile) e Tomorrowland in Belgio (in programma dal 22 al 24 luglio) non saranno minimamente coinvolti dai gravissimi problemi che hanno travolto la società statunitense SFX Entertainment, partner sia dell’edizione brasiliana del festival, sia di TomorrowWorld. L’organizzazione di Tomorrowland ha preferito rilasciare una dichiarazione ufficiale, in modo da mettere a tacere una volta per tutte disinformati e malfidenti, tutt’ora convinti che lo tsunami finanziario di SFX abbia conseguenze letali per tutti e tre i festival. Probabile che sia soltanto il TomorrowWorld ad essere sacrificato, anche se “Il team sta lavorando durissimamente per pianificarne il futuro – si legge nella nota ufficiale – Entro poche settimane daremo ogni aggiornamento possibile”.

Gli amanti di uno degli appuntamenti musicali più fantastici al mondo possono dormire sonni tranquilli; chi si è registrato sul sito della manifestazione inizi la preparazione fisica e psicologica per farsi trovare pronto sabato 6 febbraio: alle ore 17 scatta infatti la vendita ufficiale dei 180mila biglietti, che come al solito manderanno in tilt le connessioni di tutto il mondo e andranno esauriti in pochi minuti. Le registrazioni si chiudono sabato 6 a mezzogiorno; chi non ha ancora provveduto che cosa sta aspettando?

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.