Sabato 21 Settembre 2019
Recensioni

Truss: “Kymin Lea” Ep

Ventiduesima release su Perc Trax per Truss (Tom Russell). Il santone dell’industrial techno rubato all’hardcore music realizza “Kymin Lea” Ep, uscita composta da tre brani destinati a caratterizzare in maniera decisa i dj set di tutti gli artisti Perc Trax e non solo. “Kymin Lea” è il brano che dà il titolo all’Ep e che lo apre. Impossibile ascoltare un Truss melodico ma in “Kymin Lea” il producer britannico sembrerebbe aver fatto uno sforzo decorando la traccia con un ambient di archi ineluttabilmente destinato a soccombere sovrastato dal groviglio industriale che vi si frappone. “Clawdd Du” mette in mostra la cultura rave di Tom frammista ad una certa propensione per l’occulto, il vocal che spezza il pezzo è uno strozzato grido di donna che regala al brano tinte orrorifiche, voci robotiche e distorsioni sonore si inerpicano in questo indiscusso capolavoro del genere.

Chiude l’Ep “Wyefield”, l’acid techno diventa d’un tratto musica riflessiva con questa composizione apparentemente pacata ma quasi sorprendentemente assestata sui 129 bpm.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.