Martedì 02 Giugno 2020
News

Ultra: dopo l’Europa ecco Asia e Sud America

 

Ultra Music Festival non si ferma mai: l’edizione europea è appena terminata ed è già tempo di concentrarsi sul calendario asiatico e sudamericano. Ultra Europe ha saputo far fronte brillantemente alle avverse condizioni atmosferiche che il primo giorno hanno reso inagibile lo stadio di Spalato, recuperando 24 ore dopo quasi tutti i set persi venerdì con una maratona di ben sedici ore, iniziata con Armin Van Buuren, Above & Beyond e terminata con Deadmau5.

 

 

A settembre, come accennato, Ultra Music Festival si sposta in Asia e in Sud America. Il calendario asiatico prevede sabato 10 e domenica 11 settembre Singapore; domenica 11 Tapei; giovedì 15 e venerdì 16 Indonesia; sabato 17 Hong Kong; sabato 17 Filippine; da sabato 17 a lunedì 19 settembre Tokio. Le tappe sudamericane? Venerdì 7 ottobre Perù; sabato 8 Santiago del Cile; venerdì 14 Bolivia; sabato 15 Paraguay; venerdi 14 e sabato 15 ottobre Rio De Janeiro, Brasile.

Foto EDM Kevin

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.