Venerdì 04 Dicembre 2020
News

Sabato 14 Novembre c’è Ultra Taiwan. Ma com’è possibile?

Com'è possibile che nel bel mezzo di una gravissima pandemia globale, Taiwan riesca ad ospitare un festival internazionale?

C’è molta attesa per l’edizione 2020 di Ultra Taiwan, non solo è l’unico live streaming di Ultra in questo anno nefasto ma perché si tratta dell’unico festival musicale che definiremmo reale degli ultimi 9 mesi.

Questa la line up di sabato 14 Novembre (live su UltraTaiwan.com).

 

Ma com’è possibile, vi starete chiedendo? Com’è possibile che nel bel mezzo di una gravissima pandemia globale, l’isola di Taiwan riesca ad ospitare un festival internazionale? Ve lo spieghiamo subito.

A Taiwan non ci sono casi di infezione locale da sei mesi. In totale il Paese ha riportato meno di 600 casi di contagio e solo 7 morti. Memori della SARS (mortalità più alta del mondo per quel virus quando furono 73), le autorità locali hanno preso tempestivamente rigide precauzioni per contenere il contagio da SARS CoV2. Vediamole:

  • Hanno obbligato subito all’utilizzo della mascherina sui mezzi di trasporto pubblici.
  • Hanno ampiamente limitato la dimensione dei raduni pubblici.
  • Hanno chiuso i confini.
  • Obbligo di quarantene di 14 giorni per i residenti rientranti.
  • Tracciamento sistematico della rete dei contatti personali tramite tecnologia. Esempio: quando è scoppiato il caso della nave da crociera Diamond Princess attraccata al porto di Keelung, nel giro di una settimana, tutti i cittadini di Taipei hanno ricevuto un messaggio sul telefono con un link a Google Maps dove potevano controllare tutti i posti visitati dai passeggeri potenzialmente infetti.

In paesi come il Giappone, la Corea del Sud e Taiwan, dove l’invasione della privacy personali viene vissuta in maniera diametralmente opposta a quella occidentale, è stato possibile arginare l’ondata del Coronavirus, anche grazie a decisioni ferme, pronte, severe in collaborazione con i cittadini responsabili. E noi, a casa sul divano in streaming.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Ale Lippi
Scrivo e parlo di musica elettronica per Dj Mag Italia e Radio m2o. Mi occupo di club culture a 360°, dal costume alla ricerca musicale.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.